Cerco di comprare la Vacuum Bell originale!

Andare in basso

Cerco di comprare la Vacuum Bell originale!

Messaggio  LorzFelix il Dom 29 Apr 2012, 14:24

ho visto ora il vostro forum e mi sono iscritto per scrivervi,non so come scrivere nella chat generale che ho letto, quella sotto le foto se non sbaglio, volevo solo dirvi che sono messo come voi con il petto scavato e faccio sempre esercizi inutili per tirarlo fuori ,volevo chiedervi quindi dove compro quella ventosa, si chiama VACUUM BELL mi pare! La userei volentieri anche io e vi terrei aggiornati su come funziona su di me, grazie mille in anticipo per qualsiasi risposta ç_ç ciao!!

LorzFelix

Numero di messaggi : 5
Età : 25
Data d'iscrizione : 28.04.12

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Cerco di comprare la Vacuum Bell originale!

Messaggio  Mr.Hole il Mar 01 Mag 2012, 14:26

Le vende un ingegnere tedesco,si chiama Ectar Klobe e questo è il sito:http://www.trichterbrust.de/index.html

vai nella pagina IMPRESSUM KONTAKT e trovi la mail,scrivigli

In pochi giorni ti risponderà con una mail e 3 allegati PDF con tutte le info.
Costo della vacuum circa 600 euro compresa spedizione.

Io l'ho acquistata,se vi serve aiuto contattatemi per qualsiasi cosa con un messaggio privato,se posso vi aiuto.

Attenzione non voglio fare pubblicità a Klobe quindi informati bene se veramente da dei miglioramenti prima di spendere 600 euro che non sono pochi.Ciao
avatar
Mr.Hole

Numero di messaggi : 60
Età : 40
Data d'iscrizione : 06.09.11

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Grazie!

Messaggio  LorzFelix il Mar 01 Mag 2012, 18:59

Grazie mille dell'informazione , ho subito mandato una mail cliccando sul suo sito "klicken Sie hierzu auf E-Mail-Fenster" e spero gli sia arrivata! Già mi sono informato e ci tengo davvero tanto a recuperarne una, non so se sìano tutte uguali queste "ventose" oppure debbo misusarmi il petto o cose simili .. Grazie ancora Wink

LorzFelix

Numero di messaggi : 5
Età : 25
Data d'iscrizione : 28.04.12

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Cerco di comprare la Vacuum Bell originale!

Messaggio  Mr.Hole il Mer 02 Mag 2012, 21:15

ci sono misure diverse,io gli ho mandato le foto del mio PE ,per darti la misura giusta gli serve la distanza dei tuoi capezzoli.

A me ha dato la Bodybuilder, ca. 19 cm. io sono alto 1,80 peso 70kg distanza tra i capezzoli circa 25cm.

Klobe ti mandarà anche ,un documento da far firmare al tuo medico.
ecco qualche info:

INFORMAZIONI USO



L 11, 3
68161 Mannheim
GERMANIA

Tel. (+) 49 (0)621 13528
Fax (+) 49 (0)621 102755
webmaster@trichterbrust.de


Ventosa di Eckart Klobe per il sollevamento non invasivo del torace a imbuto

Utilizzare solo dopo aver effettuato una visita medica e su consiglio medico.

Costruttore:

Eckart Klobe; L 11, 3; 68161 Mannheim; GERMANIA

Destinazione d'uso:

sollevamento non invasivo del torace a imbuto. Avvertenza: questa versione dell'apparecchio NON è
prevista per l'utilizzo intraoperatorio e NON va usata in presenza di ferite operatorie aperte.

Effetto attribuito:

sollevamento non invasivo del torace a imbuto e fissazione del torace a imbuto in posizione sollevata.

La ventosa di Eckart Klobe solleva il torace tramite depressione. Nella maggior parte dei casi questo
effetto è osservabile immediatamente attraverso la lente. Dopo di che la ventosa applicata svolge la
funzione di mantenimento dell'imbuto in posizione sollevata.

Informazioni generali:

solitamente la ventosa riesce facilmente a superare la resistenza meccanica delle ossa, delle cartilagini
e dei tendini collegati all'imbuto. Tuttavia, i muscoli interni, come il diaframma, tendono a riportare
l'imbuto di nuovo nella sua posizione abbassata. Per questo motivo, la ventosa svolge una funzione di
estensione di questi muscoli, indebolendo la loro forza di trazione.

Per correggere il torace a imbuto è necessario applicare la ventosa ripetutamente per un periodo
prolungato. Dopo la rimozione della ventosa al termine di un'unità di trattamento è prevedibile un
parziale riabbassamento dell'imbuto. Questo può durare alcuni minuti o ore. Dopo qualche giorno dalla
rimozione della ventosa, la forma a imbuto è già da considerarsi come un progresso stabile.

La ventosa può essere applicata per lunghi periodi durante il giorno senza essere d'intralcio per le
abituali attività, in particolare stare sdraiati, seduti, camminare, correre, frequentare la scuola, il lavoro
in ufficio, mestieri di casa e diversi tipi di lavoro fisico o attività sportive. Portando la ventosa per
molto tempo durante il giorno, la nuova forma del torace si può adattare ai requisiti biomeccanici della
vita quotidiana.




Possibile progresso della terapia:

prima della prima applicazione della ventosa, il paziente deve essere visitato da un medico per
garantire l'assenza di controindicazioni (vedi pagina 4) per il suo utilizzo.

La prima applicazione della ventosa va effettuata sotto osservazione medica: il paziente impara a
posizionare correttamente la ventosa, di modo che sia a stretto contatto e comoda. Il paziente impara adosare il pompaggio. È giusto che senta la trazione della ventosa, ma non deve provare dolori
considerevoli. Una volta applicata la ventosa, il paziente si può alzare e camminare con cautela.
Un'applicazione di 15 minuti potrebbe essere sufficiente come prima unità di trattamento.

In accordo con il medico, le successive applicazioni possono essere effettuate dal paziente a casa
propria. La durata di un'applicazione tipica per giovani e adulti è di 1-3 ore al giorno, per bambini
piccoli anche meno.

Visite mediche di controllo vengono solitamente effettuate una volta al trimestre oppure quando
necessario.

Esercizi di chinesiterapia per raddrizzare la postura corporea possono contribuire a migliorare l'aspetto
fisico del paziente affetto da torace a imbuto.

Design e uso della ventosa:

la ventosa di Eckart Klobe è disponibile nelle seguenti versioni:


Ventosa Grande, ca. 26 cm. Per uomini più alti di ca. 1,70 m;

Ventosa Piccola, ca. 19 cm. Per persone più alte di ca. 1,40 m;

Ventosa Piccola Tipo Bodybuilder, ca. 19 cm. Per body builder e usi particolari; per persone
più alte di ca. 1,40 m;

Ventosa Piccola Tipo Donne, ca. 19 cm. Per donne e ragazze a partire dallo sviluppo della
mammella; per persone più altre di ca. 1,40 m;

Ventosa Mini, ca. 16 cm. Per bambini più alti di ca. 1,05 m;

I fianchi laterali della Ventosa Piccola Tipo Bodybuilder (19 cm) sono leggermente più piccoli e più morbidi della
Ventosa Piccola (19 cm) senza specifica di tipo. Essa è dunque adatta per pettorali grossi o capezzoli sensibili, poiché
risulta più morbida. In caso di restringimento lungo l'attaccatura del diaframma, essa può innanzitutto effettuare un
sollevamento lungo tale linea e quindi favorire il successivo innalzamento dell'imbuto.

La Ventosa Piccola Tipo Donne (19 cm) è concava sui lati per proteggere il seno della donna. Solitamente è adatta fino a
una misura di reggiseno coppa A e B, talvolta anche C (misure tedesche).

La scelta di una ventosa adatta al singolo paziente richiede una certa esperienza. I criteri da
rispettare sono molteplici, come ad esempio età, sesso, statura, peso, postura, forma dell'imbuto,
profondità dell'imbuto ed eventuale sensibilità dei capezzoli. Per le donne va inoltre considerata la
dimensione e la forma delle mammelle, nonché se tra le mammelle c'è spazio sufficiente per applicare
la ventosa.

La ventosa deve da un lato essere abbastanza grande per appoggiare al di fuori dell'imbuto, d'altra
parte non deve essere troppo grande, di modo che non prema in modo doloroso sul collo o sull'addome
e che non vi siano punti in cui non aderisce perfettamente. Inoltre, nelle donne non deve premere sulle
mammelle provocando dolore.




Per motivi pratici, la ventosa viene solitamente posizionata sopra la metà dell'imbuto. Anche in caso
di forme asimmetriche dell'imbuto, il posizionamento fa riferimento all'imbuto.

La ventosa viene applicata in modo tale che l’attacco del tubo si trovi sopra la parte superiore dello
sterno.

Per applicare la ventosa, allargare i fianchi di quest'ultima e premerla leggermente verso il corpo. I
fianchi interni della ventosa devono appoggiare in modo ermetico sulla pelle. Dopo la creazione della
depressione, la ventosa deve rimanere da sola fissata al corpo. Se lo stomaco è pieno o mezzo pieno,
ciò aiuta l'ermeticità sul lato superiore dell'addome.

L'effetto ventosa viene creato rilasciando il mantice dopo averlo premuto. Solitamente è sufficiente
premere nuovamente il mantice quando esso ha ripreso la sua forma sferica.

L'areazione della ventosa, per es. alla fine di un'unità di trattamento, va effettuata ruotando la valvola
di areazione del mantice, per evitare un'areazione improvvisa.

Si ha un'applicazione vantaggiosa quando essa non è seguita da lavoro muscolare. Preferibilmente
prima di coricarsi oppure, se possibile, anche durante il sonno. Meglio dopo aver praticato sport che
prima.

Informazioni tecniche:

il corpo elastico della ventosa è in silicone ortopedico. Questo materiale è particolarmente morbido e
ben tollerato dalla pelle. Anche le caratteristiche chimiche e meccaniche sono ottime.

La lente della ventosa è in policarbonato e dunque sensibile alle soluzioni alcaline, all'ammoniaca,
una serie di soluzioni organiche, nonché alla sterilizzazione a vapore. (Riguardo ad altri procedimenti
di sterilizzazione il produttore non dispone di informazioni. Per questo motivo non è possibile fornire
garanzie in tal senso.)

L’attacco del tubo è in poliammide. Il collegamento a vite tra l’attacco e la lente ha una stabilità
limitata. Attacchi rotti o che girano a vuoto possono essere sostituiti dal produttore. Filettature sulla
lente deformate da alte temperature non possono essere riparate.

Il mantice e il tubo d'aspirazione sono in PVC. Per motivi di sicurezza, il mantice ha una potenza
aspirante limitata. Per motivi di sicurezza, le ventose possono essere usate solo con i mantici forniti.

La pulizia della ventosa può essere effettuata con un panno morbido. Per inumidire il panno, si
consiglia di usare


acqua pulita,

acqua e sapone,

etanolo (chiamato anche "alcool alimentare" oppure spirito di vino)

1-propanolo (chiamato anche alcool n-propilico o semplicemente propanolo)

2-propanolo (chiamato anche alcool isopropilico o semplicemente isopropanolo).
Altri disinfettanti vanno usati con cautela, poiché potrebbero opacizzare la lente.

Prima di ogni uso verificare il funzionamento della ventosa.




Funzionamento specifico:


i momenti flettenti: la depressione al centro della ventosa solleva lo sterno assieme ai terminali
cartilaginosi delle costole e degli archi delle costole dalla loro posizione infossata. Con la stessa forza i
fianchi interni della ventosa premono sul corpo umano. Queste forze causano dei momenti flettenti
soprattutto nell'area dello sterno e sui bordi dell'imbuto. Le forze antagoniste ai momenti flettenti sui
bordi dell'imbuto vengono applicate dall'ancoraggio delle costole sulla spina dorsale.

Il sollevamento dell'imbuto può causare 3 tipi di deformazione delle ossa, delle cartilagini e dei
tendini della gabbia toracica:


una deformazione elastica reversibile, particolarmente presente nei bambini;

possibili (micro-)fratture, soprattutto all'inizio del trattamento. Fino alla guarigione, queste fratture
possono causare una temporanea diminuzione della stabilità

una deformazione con graduale adeguamento che può essere considerata permanente.
Un parziale riabbassamento dell'imbuto dopo la rimozione della ventosa è comprensibile, in quanto
si tratta di una lotta non ancora vinta tra la stabilità della gabbia toracica sollevata e i muscoli che
tirano dall'interno.

L'arte del trattamento sta nel sollevare l'imbuto lentamente e costantemente, per ridurre la
temporanea riduzione di stabilità al minimo. Persino un trattamento che dura 2-4 settimane, finché
l'imbuto si avvicina per la prima volta alla lente, è solitamente un buon investimento. Inoltre, durante
l'intero trattamento, il paziente deve evitare inutili forti depressioni o aumenti e diminuzioni della
depressione.

I muscoli che tirano dall'interno, come il diaframma e il muscolo traverso del torace, vengono estesi
dal sollevamento della parete toracica. In seguito, questi muscoli si adattano alla nuova posizione e
dopo la rimozione della ventosa non tirano più l'imbuto così tanto o così fortemente verso l'interno.
Spesso questo processo di adeguamento è il passo più lento dell'intero trattamento.


Controindicazioni (quando non si deve usare la ventosa):


. in caso di malattie dello scheletro, che influenzano la stabilità delle ossa, come osteogenesi
imperfetta, osteoporosi (diminuzione del reticolo rigido delle ossa);
. in caso di malattie dei vasi sanguigni, per es. nell'ambito della Sindrome di Marfan o di
aneurismi (ampliamento patologico delle arterie);
. in caso di problemi di coagulazione del sangue, come trombopatia o emofilia.
Avvertenze mediche, indicazioni, precauzioni d’uso

Avvertenza: l'uso della ventosa per combattere il torace a imbuto può causare una temporanea
diminuzione della stabilità della gabbia toracica. Lavori o attività sportive che presentano particolari
sollecitazioni della gabbia toracica, come per es. il pugilato o la lotta, vanno dunque evitati per l'intera
durata del trattamento.

Per evitare vertigini all'inizio del trattamento, assumere una posizione supina e pompare lentamente.
Una volta applicata la ventosa, il paziente si può alzare e camminare con cautela.

La ventosa non deve essere usata in situazioni in cui vi potrebbe essere un'ipersaturazione del
sangue con gas disciolti, come per es. dopo immersioni oppure su mezzi di trasporto che portano i
passeggeri a grandi altezze in poco tempo, come aeroplani, funivie ecc.



Muscoli toracici molto sviluppati oppure altre masse di tessuto morbido possono influenzare
l'applicazione della ventosa. Inoltre, queste masse possono essere aspirate dalla depressione all'interno
della ventosa consumando lo spazio vuoto disponibile, con una conseguente diminuzione dell'efficacia
della ventosa.


Fratture ossee: se il paziente ha un'età in cui va presa in considerazione una rottura dello sterno o
delle costole, vanno assolutamente effettuate delle visite specifiche e prese delle misure precauzionali.
Ematomi (lividi): possono essere indizio di (micro-)fratture di ossa o cartilagini. Tuttavia essi possono
essere comparire anche senza che vi siano fratture, a causa dell'effetto aspirante. In caso di ematomi
scuri (neri), consultare il medico.
Rimedi: tempi di applicazione ridotti e minore depressione.


Dolore alla gabbia toracica simile a dolori muscolari: può verificarsi a causa dell'estensione dei
muscoli tra le costole in caso di cambio della posizione delle costole. Può richiedere una pausa del
trattamento.
Rimedi: tempi di applicazione ridotti e minore depressione.


Mal di schiena temporaneo: può verificarsi a causa dei momenti flettenti che si ripercuotono sulla
spina dorsale.
Rimedi: tempi di applicazione ridotti e minore depressione.


Arrossamento della pelle sotto la ventosa (da rosso scuro a viola): può verificarsi.
Causa presunta: congestione sanguigna temporanea sotto la ventosa.
Rimedio: togliere la ventosa dopo ca. 20 minuti, attendere qualche minuto e, se necessario, applicare
nuovamente la ventosa. Usare una depressione minore.


Goccioline di sangue sulla pelle: possono verificarsi a causa della depressione.
Rimedi: tempi di applicazione ridotti e minore depressione.


Pelle molle: può verificarsi a causa dell'accumulo di liquidi nei tessuti.
Rimedi: tempi di applicazione ridotti e minore depressione.


Pelle escoriata: può verificarsi a causa di escoriazione sulla lente, specialmente in caso di intensa
attività fisica. Richiede una pausa di diversi giorni, fino alla completa guarigione della pelle, poiché
altrimenti la depressione causerebbe sanguinamento.
Rimedi: tempi di applicazione ridotti, minore depressione e meno movimento con la ventosa applicata.


Formicolio sulle braccia: simile allo stadio iniziale del torpore. Solitamente nei muscoli distensori
della parte superiore del braccio, più raramente nell'avambraccio.
Rimedi: tempi di applicazione ridotti e minore depressione.


Capezzoli irritati: possono verificarsi a causa del contatto con la ventosa, soprattutto quando il bordo
della ventosa passa sopra ai capezzoli.
Rimedi: limitatamente si può provare a spostare la ventosa lateralmente, di modo che un capezzolo sia
completamente coperto e l'altro completamente libero.


Ginecomastia (capezzoli ingrossati, mammelle ingrossate): in casi sporadici di ragazzi e uomini
giovani, con l'uso della ventosa si è riscontrato un ingrossamento dei capezzoli, come se stesse per
iniziare a crescere una mammella femminile.
Causa presunta: crescita delle mammelle stimolata dal ripetuto stimolo di contatto della ventosa.
Rimedio: consultare il medico curante, che a seconda della situazione deciderà se sarà sufficiente una
pausa di qualche settimana dell'applicazione della ventosa oppure se sarà necessario ricorrere a
medicinali.





Bronchite con febbre: riscontrata in un caso dopo la primissima applicazione. Non è chiaro se si è
trattato di un collegamento di causa ed effetto oppure di un normale raffreddamento invernale causato
dal maneggio a torace nudo. Rimedi: evitare il raffreddamento, tempi di applicazione ridotti e minore
depressione, in particolare all'inizio del trattamento.



Ventosa di Eckart Klobe per il sollevamento non invasivo del torace a imbuto
Risultati tipici e tempistiche

Entro 2-4 settimane:
con l'applicazione della ventosa di Eckart Klobe, il torace a imbuto viene sollevato grazie all'effetto
della depressione, finché non si avvicina del tutto alla lente della ventosa. Nei pazienti giovani o
con imbuto lieve, possono bastare 2 settimane. Nei pazienti più anziani o con imbuto più profondo,
a volte 4 settimane o di più. Non ha molto senso accelerare questa fase pompando con forza oppure
aumentando i tempi di applicazione, poiché un sollevamento rapido può comportare una
diminuzione inutile della stabilità della gabbia toracica.
Dopo circa 2 mesi:
nella maggior parte dei giovani e adulti, alla fine di un'applicazione, l'imbuto rimane per diverse ore
ampiamente convesso, prima di riabbassarsi parzialmente.
Nella maggior parte dei bambini, alla fine di un'applicazione, l'imbuto rimane tipicamente convesso
per diversi minuti, prima di riabbassarsi parzialmente.
Entro circa 3 mesi:
la postura e l'aspetto possono risultare visibilmente migliorati. Fino all'applicazione del giorno
successivo, l'imbuto rimane visibilmente più piatto che prima dell'inizio della terapia. In molti casi è
stato riferito un miglioramento di un centimetro.
A partire dal 4° mese il paziente deve avere molta pazienza:
si ottengono sempre e costantemente ulteriori progressi, ma da qui in avanti serve molta pazienza.
Tuttavia fino ad allora, la maggior parte dei pazienti sono riusciti ad integrare l'uso della ventosa
bene nella vita quotidiana. Per questo motivo portarla ulteriormente non è percepito come un peso.
Molti pazienti riferiscono una riduzione della profondità dell'imbuto di circa 1 mm al mese.
Effetto collaterale più frequente (se presente):
la pelle sotto la ventosa risulta spessa, morbida e gonfia (presumibile accumulo di liquidi dei
tessuti), solitamente causato da tempi d'applicazione lunghi nelle prime settimane di trattamento. Il
limite superiore individuale per i tempi di applicazione può comportare da 20 minuti a diverse ore al
giorno. Esso va dunque determinato facendo semplicemente delle prove.




avatar
Mr.Hole

Numero di messaggi : 60
Età : 40
Data d'iscrizione : 06.09.11

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Cerco di comprare la Vacuum Bell originale!

Messaggio  LorzFelix il Mer 02 Mag 2012, 22:08

Grazie mille, mi sei molto di aiuto =) Ho letto TUTTO e sono più che pronto all'utilizzo della macchina.. il problema è che Klobe non mi ha ancora risposto alla mail che ho mandato al suo sito originale (quello in tedesco) spero gli sia veramente arrivata e che mi contatti presto! Grazie ancora Very Happy

LorzFelix

Numero di messaggi : 5
Età : 25
Data d'iscrizione : 28.04.12

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Cerco di comprare la Vacuum Bell originale!

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum