Intervento NUSS (1/03/2013)

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Intervento NUSS (1/03/2013)

Messaggio  Manhatta_88 il Gio 11 Apr 2013, 21:47

Ciao a tutti, mi chiamo Gabriele, sono un ragazzo pordenonese di 25 anni e sono qui a scrivere della mia esperienza con il PE e l'operazione che ho subito, sperando di essere d'aiuto a tutte quelle persone che soffrono di PE ed hanno bisogno di qualche informazione e consiglio in più! Smile

Premessa: per arrivare a fare quest'operazione ho dovuto lottare per anni e non sto scherzando, tra i miei genitori che "dis"informandosi sul PE non volevano che affrontassi l'operazione, anche il medico di base la sconsigliava: "fai sport" diceva... Laughing amici di amici di famiglia che conoscevano altri amici di amici che avevano fatto l'operazione e per tutti gli anni che hanno dovuto tenere la sbarra erano costretti a prendere antidolorifici per sopportare il dolore... Shocked Insomma un calvario e dopo anni in cui sono stato tranquillo, finalmente ho deciso che volevo e dovevo fare quest'operazione, per me, per sentirmi più uguale agli altri e non con una marcia in meno, per poter andare al mare a petto nudo, in piscina, per aver più coraggio con il gentil sesso! Ai miei genitori sembravano cazzate: "dai che non si vede nemmeno", "fregatene degli altri", dicevano, ma per me come per molti di voi immagino il PE sia o sia stato un vero e proprio peso psicologico.

Visita: informandomi riguardo i tipi di operazione e leggendo le esperienze di molti utenti di questo sito, avevo deciso che l'ospedale che poteva fare a caso mio era l'Humanitas di Rozzano (MI) dove praticano sia la tecnica di Nuss che la Ravitch modificata, pertanto ho preso appuntamento per una prima visita privata con il Dott. Infante, visita fissata il 19/12/2012, una volta a petto nudo mi disse: "ho capito tutto" e dopo un paio di pressione sulla cassa toracica per verificare l'elasticità immagino... tongue disse che era possibile correggere tranquillamente il PE con tecnica di Nuss visto che era anche di lieve entità: PE simmetrico, indice di Haller: 2,5 (era quello che volevo sentirmi dire, la Ravitch mi sembrava un po' troppo invasiva per i miei gusti...). Ho fatto solo una domanda ad Infante: "dopo l'operazione, posso fare tutto quello che facevo prima?" la risposta è stata sì e questo mi è bastato per farmi mettere in lista d'attesa.

Pre-Operazione: sono sfortunato in amore quindi dovrò essere fortunato in altre cose no? Very Happy
mi era stato detto che i tempi d'attesa erano lunghi, dagli 8 ai 12 mesi ma per una botta di culo sono stato chiamato il 26/02/2013... Si era liberato un posto per il 01/03/2013! L'unica volta in cui sono stato sotto shock per l'operazione che dovevo affrontare, visto che mi avevano colto del tutto impreparato. Very Happy
Sono arrivato in ospedale il 28/02 di mattina, fatti tutti gli esami del caso: sangue, spirometria, elettrocardiogramma e tac, sono stato operato il giorno dopo alle 14:30.

Operazione: l'unica cosa che non ricordo... Per fortuna! Very Happy
prima dell'operazione mi hanno controllato la pressione, applicati gli elettrodi e l'epidurale per la morfina, poi... puff!
Mi sono risvegliato come ci si sveglia alla mattina, niente mal di testa, stordimento o dolori, tranne alla gola visto che t'intubano.

la prima notte dopo l'operazione: ho dormito un po', anche se ero tutto rigido, avevo le spalle e il collo indolenzito e mi facevano male, per il resto è filata liscia.
N.B.: per la Nuss non ci sono drenaggi (ce ne uno, ma te lo tolgono prima di svegliarti) e per urinare ti danno il pappagallo, questo sconosciuto... Surprised

il giorno dopo l'operazione: nessun dolore particolarmente forte, devo dire che la giornata è passata liscia, niente cibo comunque solo la mega flebo di non so che... Avrò urinato 5 litri solo la notte... Neutral immagino per smaltire l'anestesia...

il secondo giorno: anche il secondo giorno nessun dolore particolare da segnalare, mi faceva più male la parte sinistra dove sono agganciate le sbarre ma niente di che. Alla mattina mi hanno messo seduto sul letto per la colazione e devo dire che lì i dolori si sentivano tutti =P
in tarda mattinata mi hanno fatto alzare dal letto e messo seduto su una sedia mentre l'infermiera controllava il mio compagno di stanza... dopo credo 10 minuti ho iniziato a sudar freddo e veder nero, c'è mancato veramente poco che svenissi... Va bhe effetti collaterali della morfina. Very Happy
Stavo abbastanza bene da andare in bagno, lavarmi il viso e i denti.
Al pomeriggio mi hanno fatto rialzare e stavolta è andata bene, ho camminato un po' nel corridoio e poi visto che me la sentivo sono andato al bar accompagnato da mia madre...
N.B.: mi sono accorto che mi stancavo facilmente a stare in piedi anche perchè ero limitato nella respirazione, riguardo a ciò mi hanno iniziato a far fare degli esercizi per la respirazione 5 volte al giorno.

il terzo giorno: la sera prima l'infermiera passa per il solito giro di antidolorifici e mi lascia una bustina di brufen in più, la guardo e mi dice che mi servirà... Aveva sbagliato di qualche ora! Perchè la notte è andata bene, verso pranzo mi sembrava di aver il cinghialetto del brioschi sul petto: pesantezza, bruciore e dolore come se avessi un macigno addosso, dopo vani tentativi di resistere al dolore ho dovuto farmi fare una flebo (di non so bene cosa) ma il dolore si era notevolmente alleviato tanto da diventare sopportabile, stessa flebo me la sono fatta rifare verso l'una di notte, dopo di che ho dormito bene. Che dire il terzo giorno l'ho passato praticamente a letto... Very Happy

il quarto giorno: mi sono svegliato senza il grande dolore del giorno prima e a parte il brufen e il tachidol di rito non ho preso altri antidolorifici, ho camminato a lungo per i corridoi, sono andato al bar per una spremuta, mi stancavo ancora molto presto a stare in piedi e non riuscivo a sollevare troppo nemmeno una bottiglietta d'acqua perchè iniziavano i dolori ma ero felice di poter andare in giro per l'ospedale... Very Happy
Unica nota dolorosa? Alzarsi dal letto, dovevo farmi aiutare perchè il dolore si faceva veramente forte quando cercavo di alzarmi, infatti per tutte le notti ho urinato nel pappagallo, che vergogna... ahahah XD

il quinto giorno: praticamente come il giorno precedente, al pomeriggio mi hanno dimesso e sono tornato a casa. Very Happy

Prima settimana: per tutta la prima settimana ho fatto gli esercizi di respirazione e ho camminato il più possibile, al mattino dovevo farmi aiutare ad alzarmi dal letto, poi filava tutto liscio.
Ho smesso di prendere gli antidolorifici dopo il 4° giorno che ero a casa.
Note negative: non sono abituato a dormire a pancia in sù e il mio non è un materasso ma un blocco di pietra, quindi dopo 4/5 ore mi svegliavo con la schiena praticamente bloccata e l'impossibilità di muovermi, una tortura... Neutral Appena alzato, mi ci voleva circa 15/20 minuti perchè mi sparisse il dolore. assolutamente vietato ridere troppo o tossire o starnutire... le uniche cose veramente ma dico veramente dolorosissime.

Seconda settimana: ho riscontrato buoni miglioramenti rispetto alla prima settimana, mi stancavo di meno e soprattutto mi alzavo da solo dal letto, anche se dovevo farmi coraggio mille volte ed aiutarmi con le coperte per riuscire a mettermi in piedi, una volta in piedi non avevo problemi ma anche questa settimana, niente starnuti, risate, colpi di tosse...
Alla fine della seconda settimana ho anche ricominciato ad uscire con gli amici e a guidare, anche se era un po' doloroso far manovra.

Terza settimana: i passi avanti rispetto alla settimana precedente sono stati enormi, non avevo alcun problema ad alzarmi dal letto, anche se mi svegliavo nel mezzo della notte perchè mi faceva male tutta la schiena... Che pa... Neutral
Riuscivo a far tutto, tranne alzare cose molto pesanti (anche perchè non c'ho mai provato) e starnutire! Per il resto non ho riscontrato nessun dolore o problema rilevante.

quarta settimana: mi alzavo dal letto senza alcun dolore, potevo dormire di fianco senza troppi problemi (basta star attenti a non poggiare direttamente sulle ferite) anche se per non rischiare non stavo mai più di una decina di minuti in quella posizione. Potevo alzare le persiane, portare le borse della spesa... etc etc senza mai esagerare ovviamente.

Oggi: oggi sto veramente bene e faccio quasi tutto come prima dell'operazione, sempre stando attento a non torcere troppo il busto o a portare carichi mooolto pesanti, le sbarre non le sento nemmeno, mi dimentico quasi di averle! Very Happy

Valutazione servizio ospedaliero: il Dott. Infante assieme al suo staff è stato molto professionale e rassicurante, sempre molto disponibile e pronto a rispondere a tutte le mie domande. Le infermiere (a parte che ce n'erano di veramente carine Cool ) sono stati eccellenti, sempre attente e premurose, non mi sembrava nemmeno di essere in un ospedale! Very Happy

Costi operazione: a parte la visita privata iniziale, nessuno, nemmeno un euro per gli esami o per l'operazione.

Valutazione operazione: personalmente sono ampiamente soddisfatto del risultato (di cui prometto posterò le foto prima/dopo), non ho riscontrato mai un eccessivo dolore o limitazioni tali (tranne nella prima settimana dopo l'operazione) da farmi rimpiangere la mia scelta, premettendo che ero altamente motivato. Very Happy

Quindi consiglio e rassicuro tutti quelli che avessero dubbi: operazione si/operazione no, fatela! Vi farà solo del bene, vi sentirete più sicuri di voi stessi, avrete una postura più dritta (almeno per me è così) e un buco in meno! Ma ovviamente dovete andare in ospedali con equipe all'altezza e dottori come Infante (io ovviamente posso garantire solo per lui) ma anche come Ottoni o gli altri qui ottimamente recensiti perchè non è un operazioncina da nulla e dev'essere fatta a regola d'arte.

Fine: scusate la lunghezza del tutto... Very Happy
Spero di esser stato esaudiente in ogni minimo particolare e se avete domande non esitate a farle. Presto metterò le foto. Cool


Manhatta_88

Numero di messaggi : 31
Età : 29
Data d'iscrizione : 11.04.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Intervento NUSS (1/03/2013)

Messaggio  Davide7775 il Ven 12 Apr 2013, 09:36

Grazie per l`accuratissimo racconto. Hai arricchito di molto il forum con la tua esperienza! Very Happy
avatar
Davide7775
Moderatore
Moderatore

Maschile
Numero di messaggi : 391
Età : 42
Data d'iscrizione : 02.02.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Grazie per la tua testimonianza...

Messaggio  mietta1 il Ven 12 Apr 2013, 11:15

Sempre molto preziosa per tutti noi e per chi leggerà dopo!!!!

mietta1

Numero di messaggi : 38
Età : 38
Data d'iscrizione : 10.01.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

grazieeee

Messaggio  split il Ven 12 Apr 2013, 11:46

concordo!! grazie mille per il tuo pensiero e tempo, io mi opero settimana prossima ed ho più o meno la tua età ed il tuo VECCHIO buco:) e mi hai sicuramente stimolato di più!!

split

Numero di messaggi : 13
Età : 27
Data d'iscrizione : 07.02.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Intervento NUSS (1/03/2013)

Messaggio  kaze il Ven 12 Apr 2013, 13:54

grazie per il resoconto, e complimenti per il coraggio. per quanto tempo ti hanno detto che dovrai tenere la barra?

kaze

Numero di messaggi : 3
Età : 29
Data d'iscrizione : 09.04.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Intervento NUSS (1/03/2013)

Messaggio  Manhatta_88 il Ven 12 Apr 2013, 16:48

Grazie a tutti voi e le vostre informazioni senza le quali difficilmente sarei arrivato ad operarmi, per cui questa recensione era d'obbligo per ringraziarvi e per cercare di aiutare tutti coloro che non sanno dove sbattere la testa o hanno ancora dei dubbi sull'intervento. Very Happy

kaze ha scritto:grazie per il resoconto, e complimenti per il coraggio. per quanto tempo ti hanno detto che dovrai tenere la barra?

e... il dottore mi ha detto 3/4 anni, poi si vedrà man mano che farò i controlli, comunque meglio tenerla un anno in più che toglierla prima e rischiare una recidiva magari. Io personalmente sto già molto bene adesso, nel senso che la barra non mi limita quasi per nulla, quindi non credo che un anno in più o uno in meno alla fine mi cambi molto la vita. Very Happy
Il giorno prima dell'operazione ho avuto l'occasione di parlare dell'operazione assieme a due ragazzi molto disponibili (registrati su questo forum ma non mi ricordo il nome!), uno di questi era ricoverato perchè dovevano rimuovergli la sbarra, lui ad esempio l'ha tenuta 5 anni ma aveva una 40ina di anni magari è per quello.

Manhatta_88

Numero di messaggi : 31
Età : 29
Data d'iscrizione : 11.04.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Intervento NUSS (1/03/2013)

Messaggio  Manhatta_88 il Ven 12 Apr 2013, 16:57

split ha scritto:concordo!! grazie mille per il tuo pensiero e tempo, io mi opero settimana prossima ed ho più o meno la tua età ed il tuo VECCHIO buco:) e mi hai sicuramente stimolato di più!!

Buona fortuna, vedrai che andrà tutto bene! Wink
Poi anche tu potrai raccontarci la tua esperienza. Very Happy

Manhatta_88

Numero di messaggi : 31
Età : 29
Data d'iscrizione : 11.04.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Intervento NUSS (1/03/2013)

Messaggio  Manhatta_88 il Ven 12 Apr 2013, 18:05

Foto PE pre-operazione, scusate per il background ma sono le uniche mie foto a petto nudo che ho, quindi non ne posso scegliere di migliori... lol!
Comunque dalla foto si vede chiaramente che ho la parte sinistra un po' più sviluppata (spalla più grande e costole più sporgenti e tondeggianti), sono un po' storto ma la colonna vertebrale è dritta, in più ho le costole di sinistra un po' più alte, prima dell'intervento si notava meno, adesso si nota molto di più (appena posterò le foto avrete la possibilità di vederlo). Ma sono soddisfatto lo stesso, rispetto a prima la situazione è molto migliorata e comunque i miracoli non li fa ancora nessuno! Very Happy




Foto lastra per il controllo dopo il primo mese dall'intervento.

cyclops

Manhatta_88

Numero di messaggi : 31
Età : 29
Data d'iscrizione : 11.04.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Intervento NUSS (1/03/2013)

Messaggio  unodimille il Ven 12 Apr 2013, 22:44

Bravo manhatta,
Complimenti per la descrizione e per il contributo che stai dando al forum. In questo periodo di piattume...un racconto come il tuo ci vuole come il pane.
avatar
unodimille

Numero di messaggi : 83
Età : 45
Data d'iscrizione : 14.11.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Intervento NUSS (1/03/2013)

Messaggio  lucio il Sab 13 Apr 2013, 10:28

Bene Manahatta direi che e' andato tutto alla grande... Vedo dalla lastra che le barre sono 2 ... e posizionate abbastanza vicine tra loro, la tua descrizione e' molto particolareggiata ed accurata Wink . Sei riuscito a guidare dopo 2 settimane affraid veramente sorprendente !!!!
Aspettiamo con ansia le foto Post intervento cyclops cyclops cyclops
Ciao !!!
avatar
lucio
Moderatore
Moderatore

Maschile
Numero di messaggi : 892
Età : 43
Località : BOLOGNA
Data d'iscrizione : 27.08.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Intervento NUSS (1/03/2013)

Messaggio  Manhatta_88 il Dom 14 Apr 2013, 13:37

Questo è il risultato, forse un po' scure come foto ma si dovrebbe capire. Sicuramente ne posterò di altre. =)


Manhatta_88

Numero di messaggi : 31
Età : 29
Data d'iscrizione : 11.04.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Intervento NUSS (1/03/2013)

Messaggio  Manhatta_88 il Dom 14 Apr 2013, 13:50

lucio ha scritto:Bene Manahatta direi che e' andato tutto alla grande... Vedo dalla lastra che le barre sono 2 ... e posizionate abbastanza vicine tra loro, la tua descrizione e' molto particolareggiata ed accurata Wink . Sei riuscito a guidare dopo 2 settimane affraid veramente sorprendente !!!!
Aspettiamo con ansia le foto Post intervento cyclops cyclops cyclops
Ciao !!!

Grazie Unodimille, grazie Lucio, si il Dottor Infante ha detto che solitamente usa due barre anche in casi moderati, perchè così l'azione di spinta sulle costole è meno pesante da sopportare visto che la stessa pressione che eserciterebbe una barra, viene in questo modo quasi dimezzata.
Sisi ho guidato dopo due settimane, avrei voluto farlo anche un po' prima ma mi sono attenuto alle direttive del dottore, meglio non rischiare inutilmente. Very Happy

Manhatta_88

Numero di messaggi : 31
Età : 29
Data d'iscrizione : 11.04.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Intervento NUSS (1/03/2013)

Messaggio  lucio il Lun 15 Apr 2013, 13:46

Dalle foto non si vede molto ...sono un po' scure Suspect da quelle pre intervento vedo che il buco era di lieve/media entita' ( Indice di Haller 2,5 ) quindi, da ignorante, 2 barre mi sembravano eccessive... ma se Infante ha deciso così...vuol dire che va bene così. cheers
Mi fa piacere che tutto proceda peril meglio.... cheers
avatar
lucio
Moderatore
Moderatore

Maschile
Numero di messaggi : 892
Età : 43
Località : BOLOGNA
Data d'iscrizione : 27.08.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Intervento NUSS (1/03/2013)

Messaggio  Manhatta_88 il Lun 15 Apr 2013, 15:56

lucio ha scritto:Dalle foto non si vede molto ...sono un po' scure Suspect da quelle pre intervento vedo che il buco era di lieve/media entita' ( Indice di Haller 2,5 ) quindi, da ignorante, 2 barre mi sembravano eccessive... ma se Infante ha deciso così...vuol dire che va bene così. cheers
Mi fa piacere che tutto proceda peril meglio.... cheers

Ahah... Lo so devo rifarle, aspetto di andare al mare a sto punto... Cool
Bhe guarda Infante ha fatto quest esempio:" è come nei ponti, due arcane reggono meglio il peso della strada e rendono tutta la struttura più stabile". =)

Manhatta_88

Numero di messaggi : 31
Età : 29
Data d'iscrizione : 11.04.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Intervento NUSS (1/03/2013)

Messaggio  Davide7775 il Mar 16 Apr 2013, 08:02

Buon risultato! Very Happy
avatar
Davide7775
Moderatore
Moderatore

Maschile
Numero di messaggi : 391
Età : 42
Data d'iscrizione : 02.02.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Intervento NUSS (1/03/2013)

Messaggio  Manhatta_88 il Mar 16 Apr 2013, 15:06

Davide7775 ha scritto:Buon risultato! Very Happy

Grazie Davide. Very Happy

Manhatta_88

Numero di messaggi : 31
Età : 29
Data d'iscrizione : 11.04.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Ottimo

Messaggio  Mark-IV il Gio 18 Apr 2013, 15:42

Ciao manhatta, la tua testimonianza mi fa particolarmente piacere, perche anche io da tanto tempo (e ormai sono deciso) volevo farmi visitare e operare da Infante. La mia situazione è piu complicata della tua iniziale, sono gia stato operato con Ravitch, evidentemente senza successo, visto che dopo 6 anni, il PE è tornato praticamente come prima. Il mio è asimmetrico e con rotazione dello sterno. Avendo anche cifoscoliosi credo che per Infante sarà uno sforzo in piu' e magari non è detto che mi consigli Nuss, ma ancora Ravitch, che però come la fa lui devo dire che mi alletta molto.

La cosa che mi piace di Infante, leggendo anche le spiegazioni che ha dato a te è che ha una mentalità aperta e osa delle soluzioni, anche su pazienti adulti e over 30 che altri chirurghi dicono che sono impossibili o molto dannose.

Diciamo che Infante è la mia ultima speranza, a parte che ho anche il problema dei pettorali messi male, ma la cosa piu brutta è sicuramente il fatto di avere la recidiva dopo 6 anni. Rioperarsi significa affrontare un viaggio, perdere del tempo (poi se si lavora, figuriamoci), dolori e tutta una serie di disagi che non sono certo belli.

Spero veramente che Infante mi curi bene come ha curato te e che sia sopratutto la liberazione definitiva dal PE.

Mark-IV

Numero di messaggi : 39
Età : 38
Data d'iscrizione : 14.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Intervento NUSS (1/03/2013)

Messaggio  Manhatta_88 il Gio 18 Apr 2013, 16:24

Lo spero tanto anch'io per te, che Infante riesca ad aiutarti, dover passare due volte sotto i ferri per lo stesso problema non credo sia molto piacevole, anche a livello psicologico. Neutral
In bocca al lupo Mark. Wink

Manhatta_88

Numero di messaggi : 31
Età : 29
Data d'iscrizione : 11.04.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Intervento NUSS (1/03/2013)

Messaggio  davide il Mer 01 Mag 2013, 22:41

.ciao!!!...io sono uno di quei due con cui hai parlato in ospedale prima dell'intervento ,mi fa piacere che tutto sia andato per il meglio non avevo tue notizie in quanto mi hanno dimesso la mattina che ti operavano se ti ricordi sono venuto a salutarti nella camera e ti ho parlato di questo forum. anche nel mio caso tutto a posto la rimozione e'stata veramente una passeggiata e" il buco
2almeno per ora non e' tornato-hai fatto veramente un ottima descrizione della tua esperienza potra' veramente dare un aiuto a qulacuno come noi .
salutoni e a presto





davide

Numero di messaggi : 57
Età : 50
Data d'iscrizione : 13.01.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Intervento NUSS (1/03/2013)

Messaggio  Manhatta_88 il Ven 03 Mag 2013, 18:42

davide ha scritto:.ciao!!!...io sono uno di quei due con cui hai parlato in ospedale prima dell'intervento ,mi fa piacere che tutto sia andato per il meglio non avevo tue notizie in quanto mi hanno dimesso la mattina che ti operavano se ti ricordi sono venuto a salutarti nella camera e ti ho parlato di questo forum. anche nel mio caso tutto a posto la rimozione e'stata veramente una passeggiata e" il buco
2almeno per ora non e' tornato-hai fatto veramente un ottima descrizione della tua esperienza potra' veramente dare un aiuto a qulacuno come noi .
salutoni e a presto

Ciao Davide, sono contento che i tuoi lunghi anni di convivenza con le barrette abbiano dato i risultati sperati, sì l'operazione è andata bene e credevo fosse più dolorosa... Meglio così! Alla fine la cosa più traumatica è stata alzarsi dal letto e soprattutto dormire a pancia in sù! Very Happy Very Happy ora a 2 mesi dall'intervento non mi accorgo quasi di averle le barrette... Smile

Manhatta_88

Numero di messaggi : 31
Età : 29
Data d'iscrizione : 11.04.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Intervento NUSS (1/03/2013)

Messaggio  TheLife il Sab 04 Mag 2013, 13:07

Ciao,io ho 20 anni e ho un pectus probabilmente uguale al tuo solo che sono più magro e presento un'asimmetria per via della scoliosi che comunque non è grave,15 gradi.Ero riuscito a togliermi la fissa di questo mio difetto che preciso,non mi ha fastidio per la depressione quanto per la pancia sporgente che mi costringe a tenere sempre l'addome in tensione,è veramente troppo evidente.Ma ritrovandomi in certe situazioni,pensando all'estate che arriva,al mare,e via dicendo,mi sto decidendo a fare l'operazione perchè il disagio è sempre dietro l'angolo.Io sono uno che do sempre lezioni agli altri riguardo le potenzialità che può avere una persona indipendentemente dal fisico,e mi rendo conto benissimo che è una cazzata operarsi,ma non riesco proprio a non pensarci.Vedendo il tuo caso mi sono sentito più motivato infatti l'altro giorno ho chiamato a Rozzano per sapere i prezzi della visita e a breve confermerò o meno,almeno per avere una valutazione del mio caso.I miei genitori mi hanno detto ''se vuoi fallo'',quindi sta solo a me.Qualcuno del forum può dirmi se va bene andare da Infante o meglio spostarsi?io sono di Monza quindi cel'ho a 2 passi,grazie

TheLife

Numero di messaggi : 81
Età : 25
Data d'iscrizione : 01.08.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Intervento NUSS (1/03/2013)

Messaggio  Manhatta_88 il Gio 09 Mag 2013, 12:39

TheLife ha scritto:Ciao,io ho 20 anni e ho un pectus probabilmente uguale al tuo solo che sono più magro e presento un'asimmetria per via della scoliosi che comunque non è grave,15 gradi.Ero riuscito a togliermi la fissa di questo mio difetto che preciso,non mi ha fastidio per la depressione quanto per la pancia sporgente che mi costringe a tenere sempre l'addome in tensione,è veramente troppo evidente.Ma ritrovandomi in certe situazioni,pensando all'estate che arriva,al mare,e via dicendo,mi sto decidendo a fare l'operazione perchè il disagio è sempre dietro l'angolo.Io sono uno che do sempre lezioni agli altri riguardo le potenzialità che può avere una persona indipendentemente dal fisico,e mi rendo conto benissimo che è una cazzata operarsi,ma non riesco proprio a non pensarci.Vedendo il tuo caso mi sono sentito più motivato infatti l'altro giorno ho chiamato a Rozzano per sapere i prezzi della visita e a breve confermerò o meno,almeno per avere una valutazione del mio caso.I miei genitori mi hanno detto ''se vuoi fallo'',quindi sta solo a me.Qualcuno del forum può dirmi se va bene andare da Infante o meglio spostarsi?io sono di Monza quindi cel'ho a 2 passi,grazie

Ciao TheLife, la pancia sporgente è solo un... diciamo effetto ottico visto che il petto è rientrante e dava fastidio anche a me, con l'operazione il difetto è sparito nel senso che ora il petto e la pancia sono perfettamente livellati, che dire, secondo me se ti crea disagio o può crearti disagio in futuro e visto che sei ancora giovane, piuttosto che non farla e magari pentirtene fra qualche anno è meglio che la fai adesso.
Io sono stato operato da Infante e perciò non posso fare paragoni con altri medici, ma con lui mi sono trovato bene e la clinica funziona ottimamente.
A me il problema del PE dava molto ma molto fastidio, oddio sarei riuscito a conviverci ma avrei rinunciato a un bel po' di libertà, ora psicologicamente e fisicamente sto veramente bene e se tornassi in dietro, cavolo si la rifarei! =)

Manhatta_88

Numero di messaggi : 31
Età : 29
Data d'iscrizione : 11.04.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Intervento NUSS (1/03/2013)

Messaggio  TheLife il Gio 09 Mag 2013, 15:44

Manhatta_88 ha scritto:
TheLife ha scritto:Ciao,io ho 20 anni e ho un pectus probabilmente uguale al tuo solo che sono più magro e presento un'asimmetria per via della scoliosi che comunque non è grave,15 gradi.Ero riuscito a togliermi la fissa di questo mio difetto che preciso,non mi ha fastidio per la depressione quanto per la pancia sporgente che mi costringe a tenere sempre l'addome in tensione,è veramente troppo evidente.Ma ritrovandomi in certe situazioni,pensando all'estate che arriva,al mare,e via dicendo,mi sto decidendo a fare l'operazione perchè il disagio è sempre dietro l'angolo.Io sono uno che do sempre lezioni agli altri riguardo le potenzialità che può avere una persona indipendentemente dal fisico,e mi rendo conto benissimo che è una cazzata operarsi,ma non riesco proprio a non pensarci.Vedendo il tuo caso mi sono sentito più motivato infatti l'altro giorno ho chiamato a Rozzano per sapere i prezzi della visita e a breve confermerò o meno,almeno per avere una valutazione del mio caso.I miei genitori mi hanno detto ''se vuoi fallo'',quindi sta solo a me.Qualcuno del forum può dirmi se va bene andare da Infante o meglio spostarsi?io sono di Monza quindi cel'ho a 2 passi,grazie

Ciao TheLife, la pancia sporgente è solo un... diciamo effetto ottico visto che il petto è rientrante e dava fastidio anche a me, con l'operazione il difetto è sparito nel senso che ora il petto e la pancia sono perfettamente livellati, che dire, secondo me se ti crea disagio o può crearti disagio in futuro e visto che sei ancora giovane, piuttosto che non farla e magari pentirtene fra qualche anno è meglio che la fai adesso.
Io sono stato operato da Infante e perciò non posso fare paragoni con altri medici, ma con lui mi sono trovato bene e la clinica funziona ottimamente.
A me il problema del PE dava molto ma molto fastidio, oddio sarei riuscito a conviverci ma avrei rinunciato a un bel po' di libertà, ora psicologicamente e fisicamente sto veramente bene e se tornassi in dietro, cavolo si la rifarei! =)
Esatto potrei conviverci tranquillamente anchio ma come hai ben detto non mi sentirei completamente libero,spensierato forse.comunque sono andato da Infante ha detto che il problema è completamente risolvibile apparte le ultime coste che non si possono modificare ma risulterebbero comunque meno sporgenti.Mi ha messo in lista e finchè non mi chiamano avrò modo di pensarci su,è una sensazione stranissima Smile

TheLife

Numero di messaggi : 81
Età : 25
Data d'iscrizione : 01.08.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Intervento NUSS (1/03/2013)

Messaggio  Manhatta_88 il Gio 09 Mag 2013, 17:38

TheLife ha scritto:
Esatto potrei conviverci tranquillamente anchio ma come hai ben detto non mi sentirei completamente libero,spensierato forse.comunque sono andato da Infante ha detto che il problema è completamente risolvibile apparte le ultime coste che non si possono modificare ma risulterebbero comunque meno sporgenti.Mi ha messo in lista e finchè non mi chiamano avrò modo di pensarci su,è una sensazione stranissima Smile

Ahah... e lo dici a uno che è stato chiamato a fare l'operazione 2 mesi e mezzo dopo la prima visita da Infante con un preavviso di soli 2 giorni? Quando mi hanno telefonato mi è venuto un mezzo infarto!!! Very Happy

Manhatta_88

Numero di messaggi : 31
Età : 29
Data d'iscrizione : 11.04.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Intervento NUSS (1/03/2013)

Messaggio  TheLife il Ven 10 Mag 2013, 11:46

Manhatta_88 ha scritto:
TheLife ha scritto:
Esatto potrei conviverci tranquillamente anchio ma come hai ben detto non mi sentirei completamente libero,spensierato forse.comunque sono andato da Infante ha detto che il problema è completamente risolvibile apparte le ultime coste che non si possono modificare ma risulterebbero comunque meno sporgenti.Mi ha messo in lista e finchè non mi chiamano avrò modo di pensarci su,è una sensazione stranissima Smile

Ahah... e lo dici a uno che è stato chiamato a fare l'operazione 2 mesi e mezzo dopo la prima visita da Infante con un preavviso di soli 2 giorni? Quando mi hanno telefonato mi è venuto un mezzo infarto!!! Very Happy
cavolo!comunque vorrei interpellare anche un'altro medico perchè non mi è piaciuto come non ha tenuto in conto altri fattori,è stato deciso tutto troppo in fretta.per esempio non mi ha detto quanto influisce il mio petto sulla protusione addominale,mi ha solo detto che non è grave(il petto).Gli ho detto che questa protusione è dovuta anche alla mia parziale ipolordosi(dorso un pò appiattito)e che vorrei quindi sapere quando influisce questa.In sostanza,se è tutta una questione posturale e l'operazione non risolve niente ma mi tira lo sterno in su solo di quel centimetro/centimetro e mezzo preferisco non farla.O no?

TheLife

Numero di messaggi : 81
Età : 25
Data d'iscrizione : 01.08.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Intervento NUSS (1/03/2013)

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum