The Hole - Esperienza di un giovane

Andare in basso

The Hole - Esperienza di un giovane

Messaggio  Stiletto il Mar 16 Apr 2013, 20:32

Salve a tutti. È sera e mi ritrovo qui a scrivere sulla mia esperienza che verrà. Mancano meno di 30 ore all'apertura...
Non sto parlando di un negozio o di uno stabilimento, ma del mio torace. bom
Lo so, era pessima.
Comunque sia, ho 16 anni e ho sempre vissuto con questo problema comune a tutti noi.
Non ricordo di preciso come è iniziato, ma diversi anni fa, una persona mi dice: "ah, hai il posacenere!".
In effetti si notavano tre fossettine sulle quali si potevano comodamente inserire tre dita. Nulla di che.
Col passare del tempo si è passato dal "posacenere" al "posto per la lattina di coca cola" e infine al buco, cratere, ecc...
Ho fatto nuoto per molti anni, da quando sono nato, e negli ultimi tempi ho dovuto sempre rispondere in modo originale. "Oh, guarda quello lì, ha un buco! Ehi, come mai hai un buco? Ti hanno tirato un pugno?"
Sono passato dal "non lo so" al "perché spesso sto ricurvo e mi è venuto" fino all'inventare leggende metropolitane come "mi hanno sparato e sono fortunatamente sopravvissuto". Mi hanno sempre portato comunque rispetto quelli con cui dopo ho fatto anche pallanuoto, perché probabilmente avevano paura che mi adirassi, infatti non sono stati scortesi per quanto è durato, ovvero fino all'anno scorso.
Parlando ancora del passato, tutte le estati un caos, più che altro le ultime due. Non mi toglievo la maglia, quando lo facevo stavo con le braccia conserte, avevo paura che mi notassero, e quando proprio dovevo raggiungevo in fretta l'acqua e mi pompavo il petto per risultare meno colpente, anche se si vedeva. Insomma, un casino. Se mi invitavano al mare ero sempre titubante, con gli amici non andavo mai, ecc... O comunque ho sempre preferito posti tranquilli. A motoria sempre a cambiarmi in fretta, automaticamente, per non farmi vedere, perchè poi se ti vedono devi tutte la volte spiegare la ramanzina. Una ragazza non so come la prenderebbe. Fossero stati altri tempi magari avrebbero compreso di più, al giorno d'oggi, nell'ambiente in cui vivo, è difficile trovare ragazze forti e con un cuore pronto a tutto. Comunque sia, sono sopravvenuti altri problemi. Quando respiro a volte non riesco a completarlo, e da un po' quando starnutisco sento come una pugnalata al petto. Sta di fatto che, venuto a conoscenza del fatto che questo problema si potesse risolvere, tra una visita e l'altra, ho fissato l'intervento. Lo faccio in primis per la salute, perchè mi hanno mostrato, e ne ho avuto testimonianza diretta, che questo problema peggiora.[b] Può provocare problemi respiratori gravi e anche problemi al cuore. Non voglio rischiare. Ho visto foto di uomini con crateri, che non sono stati in grado di farsi una famiglia per colpa di questo problema. Mi sono detto, se prima si fa meglio è, perché prima o poi si deve fare, tanto vale che lo faccia subito. E così sono pronto e determinato ad affrontare l'operazione, che non solo spero mi gioverà, ma mi toglierà anche tutti i problemi psicologici che devo patire. Spero di essere libero e di vivere meglio, e confido nel fatto che mi darà una spinta a darmi da fare, ad amare la natura e lo sport ed a continuare a studiare ed a suonare; eventi come questa operazione possono secondo me influenzare le passioni e le attività per il meglio, se tutto va bene, ed anche il resto della vita.
Che dire, le mie uniche paure sono le punture, perché, per chi ha visto Dragon Ball, sono come Goku; inoltre temo problemi successivi che possono verificarsi, come versamenti pleurici o, nemico più temuto, i muscoli ballerini. Per non parlare del catetere...per quanto possa risultare stupido, l'idea di farmi infilare un tubo nel...vabè, avete capito.
Non so nemmeno cosa portare in ospedale, magari potete consigliarmi qualcosa anche per passare il tempo. Ho già letto mezzo forum e sono felice di poter contribuire anche io, anche quando sarà tutto finito. Vi ringrazio per l'attenzione e a presto!

Stiletto

Maschio
Numero di messaggi : 12
Età : 21
Data d'iscrizione : 16.04.13

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

ciao stiletto....

Messaggio  mietta1 il Mar 16 Apr 2013, 23:22

Che dire...COMPLIMENTI.....prima di tutto per il modo che hai di comunicare scrivi benissimo!!!si sente che sei un ragazzo colto e che mette passione in quello che fa...bravo bell'esempio veramente!!! Tornando a noi complimenti per la decisione che hai preso..tu hai l'età giusta quindi stai tranquillo che andrà tutto benissimo! Non dimenticarti di raccontarci la tua esperienza! In bocca al lupo.

mietta1

Numero di messaggi : 38
Età : 39
Data d'iscrizione : 10.01.12

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: The Hole - Esperienza di un giovane

Messaggio  Stiletto il Mer 17 Apr 2013, 00:15

Grazie mille!
Dimenticavo, verrò operato nel luogo dove la maggiorparte di voi sono stati operati ultimamente, ovvero alla P. da DBO.
Una foto o due per rendere l'idea: (non so per quale arcano motivo siano rovesciate, comunque sia non spaventatevi e fate lo sforzo di ruotare la testa)
https://i.servimg.com/u/f70/18/24/83/38/image10.jpg
https://i.servimg.com/u/f70/18/24/83/38/image15.jpg
Domani mattina andrò in ospedale per il ricovero...se non dovessi avere la possibilità di connettermi ad internet vi saluto e mi auguro di poter tornare "vincitore" e racconare la mia "avventura". Un saluto!

Stiletto

Maschio
Numero di messaggi : 12
Età : 21
Data d'iscrizione : 16.04.13

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: The Hole - Esperienza di un giovane

Messaggio  Davide7775 il Mer 17 Apr 2013, 07:30

Ciao. Non preoccuparti andra` tutto bene. Una domanda: fai la Ravitch? Che indice di Haller hai? Comunque sei giovane e hai la fortuna di poterti operare presto. Conosco molto bene i problemi che hai descritto. Quando avrai risposto alle mie domande ti potro dare altri suggerimenti. Comunque IN BOCCA AL LUPO! Wink
avatar
Davide7775
Moderatore
Moderatore

Maschio
Numero di messaggi : 391
Età : 43
Data d'iscrizione : 02.02.12

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: The Hole - Esperienza di un giovane

Messaggio  Stiletto il Mer 17 Apr 2013, 12:59

Ciao, grazie per la risposta! Sono riuscito a fare un abbonamento di 3 euro a settimana, che disattiverò dopo la mia dimissione, per avere Internet sul cellulare e rimanere quindi in contatto con voi. Verrò operato domnattina con tecnica di Ravitch...stranamente sono tranquillo...
Ho fatto analisi del sangue (una tragedia, ho dovuto rimanere attaccato al letto per resistere, e mi han fatto due buchi perché dal primo non riuscivo a riempire la provetta!), elettrocardiogramma e lastra...ho anche parlato con il doc...tutto apposto quindi, non vedo l'ora! L'ambiente è molto confortevole e gli addetti e infermieri/e sono tutti gentilissimi/e!
Ho un indice di Haller pari a 4,8...

Stiletto

Maschio
Numero di messaggi : 12
Età : 21
Data d'iscrizione : 16.04.13

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: The Hole - Esperienza di un giovane

Messaggio  lucio il Mer 17 Apr 2013, 15:19

Dalla 2A foto notavo che il PE era piuttosto marcato ma non pensavo ad un indice di Haller di 4,8.... Sad io avevo 3,8 o 3,9 (non ricordo piu').
Comunque stai tranquillo sei nelle mani (credo) che hanno piu' esperienza in Italia quindi puoi dormire sereno Sleep e visto la tua giovane eta' i tempi di recupero saranno piu' rapidi rispetto a noi vekkietti Laughing
Fai tanta Fisioterapia...e un po' di prudenza i primi tempi, poi vedrai che ritorinerai a fare tutto come prima ...piu' di prima cheers .
In bocca al lupo !!!
avatar
lucio
Moderatore
Moderatore

Maschio
Numero di messaggi : 892
Età : 44
Località : BOLOGNA
Data d'iscrizione : 27.08.10

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: The Hole - Esperienza di un giovane

Messaggio  Stiletto il Mer 17 Apr 2013, 21:40

Grazie dei consigli, Lucio!
Ci siamo quasi, domani mattina tutto si deciderà. Vi ringrazio molto per il supporto; appena mi sentirò meglio e sarò capace di tenere il telefono in mano per scrivere vi racconterò com'è andata. A presto!

Stiletto

Maschio
Numero di messaggi : 12
Età : 21
Data d'iscrizione : 16.04.13

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: The Hole - Esperienza di un giovane

Messaggio  Clarkk il Gio 18 Apr 2013, 19:10

Ciao! Ti faccio un bell'in bocca al lupo per l'operazione!!! Vedrai che quando ti toglieranno i bendaggi e ti specchierai col nuovo petto non ci crederai!! Very Happy ti faccio anche i complimenti per come hai esposto i disagi che il PE ti portava .. anche io come te cercavo sempre di mascherare il problema al mare, in palestra, ecc.. . Vedrai che passati i primi 3/4 giorni sarà tutto in discesa; poi appena inizi a muoverti un po' e a fare fisioterapia ti sentirai piano piano sempre meglio. Quando te la senti (senza fretta!) aggiornaci su come è andata! Wink
avatar
Clarkk

Maschio
Numero di messaggi : 50
Età : 28
Data d'iscrizione : 11.06.10

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: The Hole - Esperienza di un giovane

Messaggio  Zampa999 il Ven 19 Apr 2013, 08:23

Coraggio !! Siamo tutti con te ! cheers cheers cheers

Zampa999

Numero di messaggi : 49
Età : 26
Data d'iscrizione : 05.10.12

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: The Hole - Esperienza di un giovane

Messaggio  TorePectus il Ven 19 Apr 2013, 19:28

16 anni ma sembri molto maturo , complimenti Smile
per quanto riguarda gli aghi hai qui un amico fifone degli aghi come te ahah ma quando c'è la forza di volontà tutte ste paure passano ( ovviamente voltandosi dall'altra parte quando ti infilano gli aghi ahahahah )

x clarkk:sono andrea , ci siamo operati assieme al sant'orsola ahahah vedo che sei un ottimo motivatore Very Happy

TorePectus

Numero di messaggi : 13
Età : 31
Data d'iscrizione : 12.06.11

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: The Hole - Esperienza di un giovane

Messaggio  Stiletto il Sab 20 Apr 2013, 09:45

Grazie ragazzi, è stato molto duro e lo é ancora...i dolori non mancano purtroppo, e queste notti post-intervento ho dovuto combattere con il male e il forte mal di schiena. Non ci crederete ma un pochino di tensione, comunque poca, mi è venuta quando mi hanno messo l'epidurale davanti alla sala...comunque racconterò tutti i dettagli ma sconsiglio a coloro che si impressionano o sono indecisi e facilmente condizionabili di leggerli.


La mattina dell'intervento mi hanno svegliato, mi hanno detto di farmi una doccia, spalmarmi un liquido antisettico sulla zona dell'operazione, quindi mi spoglio, mi faccio la doccia e una volta asciugato capisco che quel liquido sarebbe dovuto essere lo shampoo, quindi mi ribagno solo il petto e mi sistemo...scusate, mi devono togliere il catetere, continuo dopo...

Stiletto

Maschio
Numero di messaggi : 12
Età : 21
Data d'iscrizione : 16.04.13

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: The Hole - Esperienza di un giovane

Messaggio  Stiletto il Sab 20 Apr 2013, 18:51

Guardate lo racconterò più avanti perché non ne ho le forze, ho dolori ovunque...

Stiletto

Maschio
Numero di messaggi : 12
Età : 21
Data d'iscrizione : 16.04.13

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: The Hole - Esperienza di un giovane

Messaggio  Stiletto il Ven 26 Apr 2013, 20:13

Finalmente sono tornato a casa!
Adesso sto molto, molto meglio rispetto a prima...i dolori sono pochi: un lieve mal di schiena (dovuto alla mia scarsa dimestichezza con il letto di pietra), un po' di peso alla ferita e un dolore che viene se uso il muscolo pettorale destro, acutizzato nella zona a destra del capezzolo. Quest'ultimo è quello che mi dà più fastidio, perchè se non l'avessi potrei fare quasi tutto tranne portare pesi o sforzare il busto, quindi mi trovo costretto a lavorare con quello sinistro, e ogni volta che devo alzarmi devo chiedere aiuto senò mi fa male...
Detto ciò, è stata una bella esperienza, ho conosciuto un grande signore (condivideva con me la sua stanza) e la sua famiglia, tutte persone d'oro e disponibili. Il signore sembrava avere circa 70 anni, quando ha detto che invece ne aveva quasi 90 ho preso un infarto. Ha sopportato la sua operazione in modo esemplare e mi è dispiaciuto lasciare l'ospedale solo per lui, ma andrò a trovarlo nel suo paese, che dista circa 20km da qui!

Che dire, riprendo il discorso: poco prima di essere aperto ridevo, ero allegro, non avevo un minimo di paura.
Prima di portarmi giù in sala mi hanno sparato un punturone sulla natica sinistra che mi ha fatto vedere la scalinata verso il paradiso. Bello imbacuccato sono sceso nel letto in sala e, dopo avermi messo l'epidurale (sapete dove) con un'anestesia dolorosa, mi hanno introdotto nella stanza, fatto sedere sul lettino, sistemato, arriva il DOC (davvero un grande, unica pecca è interista) con un pennarello mi segna qualcosa e all'improvviso mi piazzano una mascherina sul petto rivolta verso di me. Mi dicono di respirare, ci provo e mi sento tutto ostruito dentro, lo dico, "sento qualcosa, in bocca...". Sono partito. Non ricordo più nulla. Certo, a pensarci è stato epico! Neanche il tempo di lamentare quel disturbo che già ero steso.
Mi sono svegliato poi in una stanza accanto a quella operatoria, dove mi han tenuto sotto controllo. C'erano due medici simpatici, che han parlato di calcio, uno era milanista, molto divertente, ma non riuscivo a parlare bene, avevo una sete terribile e non potevo bere. Tra operazione e controllo sono stato giù 7 ore. Non male.
Tornato su, ho riposato un po'...l'unica cosa che avevo in mente era l'acqua...la bramavo intensamente ma potevano solo bagnarmi le labbra per via dell'anestesia, senò avrei vomitato a getto.
Trascorso il giorno, la notte è stata quella più dura. Sopratutto la seconda e la terza. Incubi. Sono andato via via migliorando. Mi hanno rimosso il catetere, così ho dovuto sbrigarmela da solo, aiutandomi spesso con il caro pappagallo, fondamentale per la notte. In seguito mi hanno rimosso l'epidurale, i drenaggi e via.
Avevo un'altro problemino. Non andavo in bagno da lunedì scorso, e nonostante mi avessero dato tre cialde non riuscivo. Una notte, poco tempo prima della rimozione dei drenaggi, dovevo assolutamente andare. Mi alzo con fatica, temendo di farmela sotto e parto in bagno. È stata la volta più dolorosa della mia vita. Vi risparmio i particolari, ma mi raccomando, andate prima! Provate anche se è difficile e non riducetevi mai a questi livelli.
Pensate che mentre cercavo di produrre, mi sono detto: "diavolo, proprio adesso che mancava poco alla mia dimissione dovrò stare qui ancora e mi dovranno operare al retto".
Bene, i giorni dopo sono stati abbastanza tranquilli, apparte le notti che sudavo e mi faceva male la schiena. Sono dovuto rimanere un giorno in più per via di poca febbre il giorno prima, ma ora sono libero e qui a casa mi sentondavvero rinato!

Stiletto

Maschio
Numero di messaggi : 12
Età : 21
Data d'iscrizione : 16.04.13

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

E vaiiiiiii

Messaggio  mietta1 il Sab 27 Apr 2013, 05:53

Hai visto??? Già tutto fatto da qui in avanti la tua strada e' tutta in discesa. E dei risultati cosa ci dici???

mietta1

Numero di messaggi : 38
Età : 39
Data d'iscrizione : 10.01.12

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: The Hole - Esperienza di un giovane

Messaggio  Stiletto il Sab 27 Apr 2013, 07:32

La cicatrice è sottilissima, mi hanno applicato delle garzine e delle strisce che danno ottimi risultati estetici sulla cicatrice e sui buchi dei drenaggi. Sembra tutto ok...l'unica cosa, il pettorale destro...se lo uso mi provoca dolori infernali e sembra essere leggermente più alto dell'altro, di pochissimo...col passare del tempo dovrebbe cambiare, spero.
Comunque stanotte ho dormito proprio poco, forse perchè ho scelto male il cuscino, comunque sia mi sono svegliato tutto sudato, con mal di schiena, dolori al petto e un forte male al coccige.
Spero tanto che passi questo dolore al pettorale destro perchè quando arriva di colpo mi fa davvero vedere le stelle...avete qualche consiglio da darmi?

Stiletto

Maschio
Numero di messaggi : 12
Età : 21
Data d'iscrizione : 16.04.13

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: The Hole - Esperienza di un giovane

Messaggio  lucio il Sab 27 Apr 2013, 13:38

Direi tutto bene e nella norma. Ora inizia la riabilitazione Wink
avatar
lucio
Moderatore
Moderatore

Maschio
Numero di messaggi : 892
Età : 44
Località : BOLOGNA
Data d'iscrizione : 27.08.10

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: The Hole - Esperienza di un giovane

Messaggio  Clarkk il Sab 27 Apr 2013, 13:57

Credo che siano normali questi dolori. Anche io dopo la 1° operazione avevo delle fitte a un pettorale ma poi passarono abbastanza in fretta. Allora come ti senti con questo nuovo petto ?? Smile Ottoni che ti ha detto dopo l'operazione ?
avatar
Clarkk

Maschio
Numero di messaggi : 50
Età : 28
Data d'iscrizione : 11.06.10

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: The Hole - Esperienza di un giovane

Messaggio  Stiletto il Sab 27 Apr 2013, 21:43

Beh, sono immensamente felice ma lo sarò ancora di più quando riusirò a stare ben dritto e quando i dolori si affievoliranno...adesso aspetto...mi hanno dato degli esercizi da fare, respirare da una macchinetta di plastica e soffiare in un tubo posto all'interno di una boccia...ieri li ho praticati con assoluta costanza, oggi no per via di problemi e dolori in una giornata movimentata. Sarò riuscito un paio di volte (quindi 60 soffi e 20 respiri circa). Un problema che ho è che quando provo a parlare mi viene da tossire e mi dà molto fastidio, non riesco a finire le frasi ecc... Ho anche un po' di tachicardia ma penso sia normale...
Il Doc mi ha chiesto come andavo, se avevo problemi, mi ha dato dei consigli, anche sui medicinali da prendere in seguito, e mi ha medicato la ferita una volta (mi ha anche evitato una flebite). Mi ha inoltre rassicurato e detto che sarei tornato a fare tutto quello che facevo prima, dato che i giorni dopo l'intervento ero piuttosto traumatizzato, per dolori e altro...poi non ricordo...

Stiletto

Maschio
Numero di messaggi : 12
Età : 21
Data d'iscrizione : 16.04.13

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Un saluto

Messaggio  Bea.Z il Dom 28 Apr 2013, 09:26

Ciao stiletto :-D
Ho letto la tua esperienza e mi sembri molto simpatico e intelligente! Congratulazioni per l'operazione... Sono contenta che sia andato tutto bene! Anch'io sono stata operata da poco (il 9 aprile a Torino da Actis Dato)... Quindi anch'io sono a casa a riposo e ad aspettare di riprendermi del tutto! I fastidi che senti sono secondo me normali... Perche Anch'io per alcuni giorni ho avuto male vicino al seno sinistro quando sforzavo quei muscoli...poi però mi è passato! E anche a me capitava di tossire quando parlavo...adesso molto meno! Pensa che io ho avuto tosse con catarro fin dal primo giorno, tutti i giorni, quindi tossivo sempre e avevo male ovviamente!

Anch'io sono immensamente felice dell'operazione... Ma lo sarò ancora di più quando i dolori passeranno del tutto e potrò tornare alla mia quotidianità! È normale così...ci vuole un po' di pazienza e riposo!
buona ripresa :-D continua ad aggiornarci ;-)
avatar
Bea.Z

Femmina
Numero di messaggi : 109
Età : 29
Località : Romagna
Data d'iscrizione : 08.09.12

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: The Hole - Esperienza di un giovane

Messaggio  Stiletto il Ven 03 Mag 2013, 23:47

Grazie!
Ieri mattina sono stato in ospedale, mi hanno tolto i capi della sutura (dei fili sulla cicatrice) (non i punti perché sono riassorbibili), disinfettato, posizionato una striscia di cerotto sulla cicatrice e via. Tornerò tra un mese per il controllo.
Che dire, non prendo più nulla da due giorni, tranne un Ketodol verso le 19 di oggi perché avevo dolori...
L'unico problema che ho è che ho difficoltà nello stare dritto con schiena e spalle, sembro gobbo, forse per il dolore mi sono curvato in questi giorni, spero passi.
Il dolore intenso al pettorale destro è passato praticamente subito, adesso ho qualche dolorino alla schiena, il solito peso della sbarra e qualche fastidio ogni tanto a dei muscoli, ma sensazioni passeggere e sopportabili.
A volte mi stanco e divento debole...anche oggi è successo. Dovrei riprendere la scuola o aspettare, secondo voi? Avevo pensato di tornare lunedì ma dovrei valutare di esserne in grado...non so se riuscirei a stare seduto su una scomoda sedia cinque ore di fila nello stato in cui sono...

Stiletto

Maschio
Numero di messaggi : 12
Età : 21
Data d'iscrizione : 16.04.13

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: The Hole - Esperienza di un giovane

Messaggio  Davide7775 il Sab 04 Mag 2013, 08:56

Bene! Mi sembra che tutto stia filando liscio! Very Happy Ti consiglio solo la cautela nei movimenti ancora per un po'. La domanda se puoi ritornare a scuola... Dipende da quello che ti senti di fare. Secondo me prima inizi a riprendere la vita di sempre meglio è (sempre con la giusta misura). Wink . Quando ho fatto io l'operazione mi era capitato l'opposto: ero dritto come una scopa. Prima tendevo a stare gobbo adesso sono molto più dritto e se ne sono accorti tutti. Aspetta forse è una cosa passeggera! Sicuramente i muscoli sono ancora sotto sterss Laughing .
avatar
Davide7775
Moderatore
Moderatore

Maschio
Numero di messaggi : 391
Età : 43
Data d'iscrizione : 02.02.12

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: The Hole - Esperienza di un giovane

Messaggio  Stiletto il Mer 29 Mag 2013, 15:40

Bene, vi scrivo dopo circa un mese e undici giorni dall'intervento.
Mi sento davvero molto meglio, ora riesco a stare dritto e non mi stanco più come prima. Forse ho ripreso anche troppo bene, dato che suono con vigore la batteria e cammino o mi muovo senza problemi.
Sembra quasi che non sia accaduto nulla...tranne per il fatto che ogni tanto ho qualche dolore da poco e sento talvolta la sbarra, ma ormai ci sono abituato. Insomma, dal "non ce la faccio, mi sa che non riuscirò più a fare un tubo" a "sono rinato". Certo, non me la sento ancora di fare sforzi eccessivi, ma vado alla grande e sono felice.
Questi tra l'altro sono giorni infernali, ho sei verifiche/interrogazioni nel giro di due giorni (oggi è andato, domani seconda tappa e che il cielo me la mandi buona). Nonostante tutto sono riuscito, con grande forza di volontà ed impegno (perché se mancano questi elementi è difficile) a studiare per ore ed ore anche ininterrottamente.
Insomma, se tutto va bene mi godrò come al solito l'estate.
Adesso il mio unico problema è: la cicatrice. Non so bene come trattarla e speravo che mi consigliaste qualcosa...ho acquistato Dermatix e lo metto ogni tanto, ma non so bene con che frequenza farlo (una volta al giorno basta?), per quanto tempo e se sia un prodotto valido come il Contractubex. Inoltre ho sentito che molti dopo l'intervento vanno da Mambrioni...cosa dovrei fare? Grazie mille. cheers

Stiletto

Maschio
Numero di messaggi : 12
Età : 21
Data d'iscrizione : 16.04.13

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: The Hole - Esperienza di un giovane

Messaggio  Davide7775 il Gio 30 Mag 2013, 07:49

Per la cicatrice metti la crema ogni giorno mattina e sera e attento ad non esporla al sole. Per il resto mi sembra che tutto vada bene! IN BOCCA AL LUPO CON LA SCUOLA! Very Happy
avatar
Davide7775
Moderatore
Moderatore

Maschio
Numero di messaggi : 391
Età : 43
Data d'iscrizione : 02.02.12

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: The Hole - Esperienza di un giovane

Messaggio  Mark-IV il Gio 30 Mag 2013, 11:24

Ciao, per la cicatrice ti posso dire questo, va bene che nel mio caso erano passati 5 mesi dall'operazione prima che andassi al mare, perchè la feci in gennaio, anche io usai contractubex, metti una crema solare protezione 50 sulla cicatrice, cosi puoi andare al mare.
Se poi riesci ad andare magari nel pomeriggio, dopo le 15, quando la luce solare è molto meno intensa, meglio ancora, io facevo così e sono potuto andare tranquillamente al mare.

Mark-IV

Numero di messaggi : 39
Età : 39
Data d'iscrizione : 14.04.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: The Hole - Esperienza di un giovane

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum