allenamento a casa adatto al pectus excavatum

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

allenamento a casa adatto al pectus excavatum

Messaggio  RossiAlu il Lun 01 Lug 2013, 08:33

Salve ho già fatto la stessa domanda in un altra sezione ma mi sono reso conto che qui è molto più appropriata! Ho 19 anni e ho un pectus excavatum abbastanza profondo con costole sporgenti, ma la deformazione non mi ha mai dato problemi di salute fino a quest'età quindi credo che l'operazione sia decisamente esagerata per i soli fini estetici; non voglio un corpo perfetto, semplicemente volevo migliorarmi un pochino e, visto che non avevo mai fatto molta attività fisica, ho iniziato da un mese e mezzo a fare buona ginnastica a casa quasi tutti i giorni e sono già abbastanza soddisfatto dei risultati. Tuttavia ho saputo che certi tipi di esercizi potrebbero essere dannosi per la malformazione e renderla più evidente; so già che l'allenamento degli addominali alti può essere dannoso, quindi sto cercando di non allenarli ma ho paura che anche quando invece faccio le flessioni, sforzando l'addome per tenermi dritto, potrei peggiorare la situazione... quindi volevo sapere da chi ha più esperienza di me quali sono gli esercizi che devo evitare, e, secondariamente, quali possono invece coprire un po' il difetto (coprire e basta, so che non è possibile eliminarlo). Ho visto che il tema è già trattato ma solo per chi fa ginnastica in palestra, io invece lavoro a casa ed ho a disposizione solo pesi e corda... grazie in anticipo :-)

RossiAlu

Numero di messaggi : 2
Età : 23
Data d'iscrizione : 30.06.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: allenamento a casa adatto al pectus excavatum

Messaggio  ribe il Gio 10 Ott 2013, 00:08

Ogni condizione dovrebbe essere valutata singolarmente...ma partendo d a questo presupposto ti posso raccontare cmq la mia esperienza, sperando che ti risulti utile ;-).ho 20 anni, anche io ho il petto excavatum(non tantissimo pronunciato,ma con costole sporgenti) 6 mesi fa ho iniziato ad allenarmi a casa;il mio metodo di allenamento si basa quasi tutto su esercizi a corpo libero e un po di pesistica.non ho riscontrato alcun disturbo derivante la mia condizione..ogni tanto qualche dolorino ma è normale quando lavori
duro XD.Quindi non ti preoccupare e se inizi ad allernati costantemente progredendo in maniera graduale non ci dovrebbero essere problemi(ovviamente se la tua situazione è veramente grave rivolgiti ad un medico ma non penso ci sia bisogno).per l'allenamento ti consiglio l'allenamento chalistenics( allenamento funzionale a corpo libero) con in piu panca piana con manubri ed esercizi per gli addominali obliqui, che coprono le costole fidati ;-).io in 6 mesi sono passato da 73 chili a 80 messi su di muscoli.ricordati NO PAIN NO GAIN!

ribe

Numero di messaggi : 1
Età : 24
Data d'iscrizione : 11.03.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: allenamento a casa adatto al pectus excavatum

Messaggio  Balto il Ven 01 Nov 2013, 17:46

RossiAlu ha scritto:Salve ho già fatto la stessa domanda in un altra sezione ma mi sono reso conto che qui è molto più appropriata! Ho 19 anni e ho un pectus excavatum abbastanza profondo con costole sporgenti, ma la deformazione non mi ha mai dato problemi di salute fino a quest'età quindi credo che l'operazione sia decisamente esagerata per i soli fini estetici; non voglio un corpo perfetto, semplicemente volevo migliorarmi un pochino e, visto che non avevo mai fatto molta attività fisica, ho iniziato da un mese e mezzo a fare buona ginnastica a casa quasi tutti i giorni e sono già abbastanza soddisfatto dei risultati. Tuttavia ho saputo che certi tipi di esercizi potrebbero essere dannosi per la malformazione e renderla più evidente; so già che l'allenamento degli addominali alti può essere dannoso, quindi sto cercando di non allenarli ma ho paura che anche quando invece faccio le flessioni, sforzando l'addome per tenermi dritto, potrei peggiorare la situazione... quindi volevo sapere da chi ha più esperienza di me quali sono gli esercizi che devo evitare, e, secondariamente,  quali possono invece coprire un po' il difetto (coprire e basta, so che non è possibile eliminarlo). Ho visto che il tema è già trattato ma solo per chi fa ginnastica in palestra, io invece lavoro a casa ed ho a disposizione solo pesi e corda... grazie in anticipo :-)
Ciao amico! Un consiglio: allena tutto il corpo in maniera armoniosa e lascia perdere i pareri di "esperti" che consigliano questo o quell'esercizio.
Lavora senza problemi gli addominali( sono importanti ai fini di rendere lo sterno più compatto) e rammenta che non esistono gli addominali "alti", ma appunto gli addominali e basta. Il solo classico crunch potenzia tutta l'area addominale. Magari può aggiungere qualcosa di specifico per quanto riguarda gli obliqui, ma solo per inserire un movimento in più, una definizione in più per potenziare questa zona del'addome soggetta alle costole sporgenti. Ma gli obliqui gli alleni anche con il solo movimento del crunch.

Lavora sodo e poi osserva, mese dopo mese, come i risultati si stagliano sul tuo corpo. In base a ciò puoi modificare la tabella d'allenamento, senza mai sacrificare determinati muscoli, se no diventi asimmetrico.

Non ti aspettare, ovviamente, miracoli: il pe non scompare con la palestra.
E visto che non vuoi intraprendere la strada dell'operazione, ti consiglio di abbinare al lavoro con i pesi l'utilizzo della VB, che contribuisce a farti guadagnare qualcosa in avanti ed in maniera definitiva.


Balto

Numero di messaggi : 262
Età : 53
Data d'iscrizione : 16.06.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: allenamento a casa adatto al pectus excavatum

Messaggio  Balto il Ven 01 Nov 2013, 17:49

RossiAlu ha scritto:Salve ho già fatto la stessa domanda in un altra sezione ma mi sono reso conto che qui è molto più appropriata! Ho 19 anni e ho un pectus excavatum abbastanza profondo con costole sporgenti, ma la deformazione non mi ha mai dato problemi di salute fino a quest'età quindi credo che l'operazione sia decisamente esagerata per i soli fini estetici; non voglio un corpo perfetto, semplicemente volevo migliorarmi un pochino e, visto che non avevo mai fatto molta attività fisica, ho iniziato da un mese e mezzo a fare buona ginnastica a casa quasi tutti i giorni e sono già abbastanza soddisfatto dei risultati. Tuttavia ho saputo che certi tipi di esercizi potrebbero essere dannosi per la malformazione e renderla più evidente; so già che l'allenamento degli addominali alti può essere dannoso, quindi sto cercando di non allenarli ma ho paura che anche quando invece faccio le flessioni, sforzando l'addome per tenermi dritto, potrei peggiorare la situazione... quindi volevo sapere da chi ha più esperienza di me quali sono gli esercizi che devo evitare, e, secondariamente,  quali possono invece coprire un po' il difetto (coprire e basta, so che non è possibile eliminarlo). Ho visto che il tema è già trattato ma solo per chi fa ginnastica in palestra, io invece lavoro a casa ed ho a disposizione solo pesi e corda... grazie in anticipo :-)
Ciao amico! Un consiglio: allena tutto il corpo in maniera armoniosa.
Lavora senza problemi gli addominali( sono importanti ai fini di rendere lo sterno più compatto) e rammenta che non esistono gli addominali "alti", ma appunto gli addominali e basta. Il solo classico crunch potenzia tutta l'area addominale. Magari può aggiungere qualcosa di specifico per quanto riguarda gli obliqui, ma solo per inserire un movimento in più, una definizione in più per potenziare questa zona del'addome soggetta alle costole sporgenti. Ma gli obliqui gli alleni anche con il solo movimento del crunch.

Lavora sodo e poi osserva, mese dopo mese, come i risultati si stagliano sul tuo corpo. In base a ciò puoi modificare la tabella d'allenamento, senza mai sacrificare determinati muscoli, se no diventi asimmetrico.

Non ti aspettare, ovviamente, miracoli: il pe non scompare con la palestra.
E visto che non vuoi intraprendere la strada dell'operazione, ti consiglio di abbinare al lavoro con i pesi l'utilizzo della VB, che contribuisce a farti guadagnare qualcosa in avanti ed in maniera definitiva.

Balto

Numero di messaggi : 262
Età : 53
Data d'iscrizione : 16.06.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum