Taulinoplastia / Pectus up? i vostri pareri

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Taulinoplastia / Pectus up? i vostri pareri

Messaggio  mdpectus il Lun 29 Lug 2013, 00:25

Leggendo il forum americano ho trovato che ci sarebbe una nuova tecnica di correzione del P.E. chiamata "Taulinoplastia" eseguita grazie all'utilizzo di una particolare protesi costruita in Spagna; Ho trovato che questa possibilità è stata inserita anche nella wikipedia inglese.
Per capire meglio su youtube digitate "PECTUS UP HD " dovrebbe essere il primo video in lista, guardatelo fino alla fine; Scusate se non scrivo direttamente i link esterni ma come nuovo registrato non posso! Su Google digitate invece: "why pectus up ventura medical" oppure "Taulinoplastia ventura" e dovreste trovare direttamente la pagina che ne parla nel sito dell'azienda che produce questa protesi...Voi che ne pensate?

mdpectus

Numero di messaggi : 3
Età : 39
Data d'iscrizione : 28.07.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Taulinoplastia / Pectus up? i vostri pareri

Messaggio  Olmo il Mer 31 Lug 2013, 23:00

mdpectus ha scritto:Leggendo il forum americano ho trovato che ci sarebbe una nuova tecnica di correzione del P.E. chiamata "Taulinoplastia" eseguita grazie all'utilizzo di una particolare protesi costruita in Spagna; Ho trovato che questa possibilità è stata inserita anche nella wikipedia inglese.
Per capire meglio su youtube digitate "PECTUS UP HD " dovrebbe essere il primo video in lista, guardatelo fino alla fine; Scusate se non scrivo direttamente i link esterni ma come nuovo registrato non posso! Su Google digitate invece: "why pectus up ventura medical" oppure "Taulinoplastia ventura" e dovreste trovare direttamente la pagina che ne parla nel sito dell'azienda che produce questa protesi...Voi che ne pensate?

Ciao,
io non parlo bene inglese,ma da quanto ho capito è una stata creata da dei medici spagnoli che operano già dal 2010.

Dalla Home.

Pectus Su e Taulinoplastia formano una rivoluzione tecnologica nel mondo della chirurgia toracica per il trattamento del petto escavato, a causa della loro invasività minima e una notevole riduzione del periodo di convalescenza richiesto per il paziente.

Taulinoplastia Tecnica

Vantaggi rispetto ad altre tecniche:
• mini-invasiva
• Dispositivo esterno del tessuto sottocutaneo
• perdita di sangue minima
• periodo di recupero molto più brevi
• Non vi è alcun rischio di pregiudicare gli organi interni
• intervento chirurgico Shorter
• Piccole incisioni
• Non richiede un trattamento intensivo
• Non necessita di tubi di post-operative

Wikipedia

Una nuova tecnica per riparare pectus excavatum che utilizza una serie di impianti posizionati sulla superficie esterna della gabbia toracica in una procedura nota come Taulinoplastia. Questa procedura tenta di ottenere gli stessi vantaggi della procedura Nuss con una perdita minima di sangue, un periodo di recupero più breve, nessun rischio di organi interni, intervento chirurgico più brevi, piccole incisioni e non richiede trattamento intensivo o post tubi operative.

Dal video da te citato. http://www.youtube.com/watch?v=wVGhseyWm5w che è in spagnolo si capisce bene come avviene . Non ho capito ,però,  se ci sono limiti di età. Ma penso di si...perché dovrebbe essere un derivato della tecnica Nuss e poi perché per tirare le costole su con quell'apparecchietto immagino che devono essere belle flessibili.
Non penso che in Italia facciano ancora questa operazione, è la prima volta che ne sento parlare. (sempre gli ultimi?)
Pare molto il lavoro della VB solo fatto sotto pelle.

Tu che sai l'inglese dacci altre informazioni
...sul forum americano cosa c'era scritto? bounce 

Sarebbe importante capire se ci sono rischi di recidiva e quanto si migliora, se per tutti è uguale e per quanto si deve tenere.
Grazie di averlo segnalato! Speriamo presto di aprire una nuova sezione del forum per questo tipo di operazione Twisted Evil

Olmo

Numero di messaggi : 68
Età : 23
Data d'iscrizione : 13.05.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Taulinoplastia / Pectus up? i vostri pareri

Messaggio  mdpectus il Gio 01 Ago 2013, 01:29

Sul sito americano trovi piu' o meno le stesse informazioni sopra riportate, come nel web se ne parla ancora poco: penso che questo sia dovuto al fatto che si tratta di una tecnica recentissima, approvata dal ministero della salute Spagnolo appena l'estate dell'anno scorso dopo anni di studi, dove è cominciata la sperimentazione su un gruppo giovani fino ai 20 anni, con l'intenzione di sperimentarla in futuro anche in soggetti piu' anziani. Queste informazioni le ho recuperate da alcuni siti d'informazione medica spagnoli che trovi on-line, che parlano appunto del primo intervento eseguito nel 2012 a Barcellona. Purtroppo come già scritto sopra per ora non posso mettere i link, ma se cercate trovate (tutto in spagnolo, ma molto comprensibile!). E' una protesi studiata per essere tenuta per sempre, quindi non ci sono rischi di recidive; Sono d'accordo nel dire che questo intervento è un'evoluzione di Nuss ma sicuramente non è associabile in alcun modo alla VacuumBell. Come si vede nel video, la barra in questo caso, a differenza di Nuss e Ravitch non è fissata alle costole ma allo sterno, quindi la sua dislocazione è impossibile. Non ho idea se si possa utilizzare anche su adulti, questo lo vedremo in futuro; ma ormai sia in Europa che in Usa, testimonianze di persone operate con successo ben oltre i 40 anni con tecnica di Nuss sono moltissime, quindi penso che la speranza ci sia.... inoltre guardando il video si puo' notare come il sollevamento dello sterno avviene gradualmente, a differenza dell'intervento classico di Nuss dove questo avviene in maniera brusca alla fine quando la barra è in sede.

mdpectus

Numero di messaggi : 3
Età : 39
Data d'iscrizione : 28.07.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Taulinoplastia / Pectus up? i vostri pareri

Messaggio  Lukabalo il Gio 01 Ago 2013, 17:10

Sembrerebbe una grande soluzione peccato che in Italia siamo sempre indietro Sad
Ma secondo voi questo metodo è applicabile anche per il petto carenato ?

Lukabalo

Numero di messaggi : 24
Età : 23
Data d'iscrizione : 24.07.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Taulinoplastia / Pectus up? i vostri pareri

Messaggio  lucio il Gio 01 Ago 2013, 19:51

Una tecnica innovativa non c'e' dubbio Rolling Eyes ... mi lascia qualche subbio😕 ....la "placca" e' bella grande e i punti di attacco sono 4 sullo sterno e presumo altrettanti sulle coste....inoltre bucare lo sterno infilare una vite e per tirare su lo sterno in quel modo....What a Face  le ossa/cartilagini devono essere ancora molto flessibili...
Non ho capito quanto bisognerebbe tenerla ...e credo che essendo piu' ingombrante di una barra possa dare qualche fastidio....
avatar
lucio
Moderatore
Moderatore

Maschile
Numero di messaggi : 892
Età : 43
Località : BOLOGNA
Data d'iscrizione : 27.08.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Taulinoplastia / Pectus up? i vostri pareri

Messaggio  Olmo il Gio 01 Ago 2013, 23:43

lucio ha scritto:Una tecnica innovativa non c'e' dubbio Rolling Eyes ... mi lascia qualche subbio😕 ....la "placca" e' bella grande e i punti di attacco sono 4 sullo sterno e presumo altrettanti sulle coste....inoltre bucare lo sterno infilare una vite e per tirare su lo sterno in quel modo....What a Face  le ossa/cartilagini devono essere ancora molto flessibili...
Non ho capito quanto bisognerebbe tenerla ...e credo che essendo piu' ingombrante di una barra possa dare qualche fastidio....



mdpectus dice la placca si tiene per sempre..al tatto non dovrebbe essere troppo bella da sentire essendo sottopelle.
Poi , se cosi fosse , c'è sempre il problema di un incidente..ti tieni per anni un pezzo di ferro nel petto?

Olmo

Numero di messaggi : 68
Età : 23
Data d'iscrizione : 13.05.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Taulinoplastia / Pectus up? i vostri pareri

Messaggio  mdpectus il Ven 02 Ago 2013, 01:32

In effetti c'e' da tenere conto questo come altri problemi, è una tecnica sperimentale...
comunque qui riporto la frase nell'articolo, (tradotta con gtranslator, in quanto non conosco lo Spagnolo)
"può essere lasciata su tutta la vita, a differenza di quanto avviene con la tecnica Nuss."
comunque chi è interessato può andare a leggere l'articolo completo in Spagnolo su taulinoplastia gacetamedicapuntocom

mdpectus

Numero di messaggi : 3
Età : 39
Data d'iscrizione : 28.07.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Taulinoplastia / Pectus up? i vostri pareri

Messaggio  Davide7775 il Ven 02 Ago 2013, 09:48

La tecnica e` interessante. Quindi ogni possibile recidiva viene esclusa e il tutto si riduce ad un unico intervento.Very Happy  Comunque la tecnica e` ancora molto giovane e bisogna aspettare anni per migliorarla e testarla.Cool
avatar
Davide7775
Moderatore
Moderatore

Maschile
Numero di messaggi : 391
Età : 42
Data d'iscrizione : 02.02.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Taulinoplastia / Pectus up? i vostri pareri

Messaggio  Mark-IV il Mar 06 Ago 2013, 12:57

Premesso che bisogna vedere come la tecnica sia efficace con i vari casi (asimmetrici, profondi ecc.) di base credo sia un'ottima idea per tanti motivi. E' meno invasiva anche della Nuss, rispetto alla quale però lascia la cicatrice centrale anche se ben piu piccola di quella di ravitch. La placca non è grande e secondo me si sopporta benissimo, ma la vedo poco applicabile per i casi come il mio in cui lo sterno è deformato e ruotato. Fa piacere in ogni caso che nuove tecniche vengano sviluppate per questa malformazione e non ci si fermi alla Nuss o alla Ravitch.

Mark-IV

Numero di messaggi : 39
Età : 38
Data d'iscrizione : 14.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Taulinoplastia / Pectus up? i vostri pareri

Messaggio  mdpectus2 il Lun 19 Ago 2013, 00:13

Piccolo aggiornamento sull'argomento:

un utente del forum americano ha scritto a VenturaMedical ponendo alcune domande fatte anche quà,
e l'azienda ha risposto sul sito. Da tenere presente che comunque VenturaMedical è un'azienda che produce dispositivi medici,
quindi non penso che sia stato un chirurgo a rispondere.
Comunque in poche parole si dice che la nuova tecnica è già stata sperimentata a partire dal 2012 ad oggi in vari casi,
maschi e femmine, con gravità differenti, tra 5-18 anni, con ottimi risultati;
Se tutto procede come previsto e dopo avere ricevuto le necessarie autorizzazioni, il dispositivo potrebbe essere disponibile in Europa
verso i centri che la richiederanno già dal 2014.
La barra può essere tenuta a vita o anche rimossa dopo il tempo necessario valutato dal chirurgo;
L'azienda sostiene che per la sua indicazione non è tanto rilevante l'età del paziente, quanto la severità e il suo caso specifico.
Cosciente che esistono varie tipologie di P.E, l'azienda starebbe elaborando un sistema simile anche per la correzione di casi asimmetrici; L'azienda invita infine a seguire gli aggiornamenti sul proprio sito e si rende disponibile a dare informazioni.

mdpectus2

Numero di messaggi : 19
Età : 38
Data d'iscrizione : 18.08.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Taulinoplastia / Pectus up? i vostri pareri

Messaggio  Mark-IV il Mar 20 Ago 2013, 13:10

Ottimo, è bello sapere che per questa patologia ci sia sempre della ricerca e delle innovazioni.

Mark-IV

Numero di messaggi : 39
Età : 38
Data d'iscrizione : 14.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Taulinoplastia / Pectus up? i vostri pareri

Messaggio  mdpectus2 il Mar 24 Set 2013, 15:25

Ciao a tutti. Sul web ho trovato una pagina molto dettagliata riguardo al brevetto di questa nuova protesi e della sua applicazione,
completa di immagini. E' interessante in quanto fa capire che questo dispositivo può essere di varia forma, dimensione, spessore e materiale...praticamente sembra essere fatto "su misura" a seconda del caso specifico,
dunque il video presente su YouTube è solo indicativo.

Patent application title: DEVICE FOR USE IN SURGICAL TREATMENT OF FUNNEL CHEST AND METHOD OF TREATMENT
Inventors: Carlos Bardají Pascual (Sant Cugat Del Valles (barcelona), ES)
Assignees: CORPORACIÓ SANITÀRIA PARC TAULÍ

Per chi volesse leggere (tutto in inglese):
http://www.faqs.org/patents/app/20110166612

Mi chiedevo se qualche utente del forum avesse una buona conoscenza dello spagnolo, si potrebbe provare a scrivere anche a nome del forum stesso al Dr Carles Bardají Pascual per avere informazioni riguardo all'andamento della sperimentazione:

Dr. Carles Bardají Pascual
Director del Servei de Cirurgia Pediàtrica
Cbardaji@tauli.cat

mdpectus2

Numero di messaggi : 19
Età : 38
Data d'iscrizione : 18.08.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Taulinoplastia / Pectus up? i vostri pareri

Messaggio  Olmo il Mer 25 Set 2013, 19:40

Ciao,
è davvero molto interessante e speriamo che veramente per il 2014 arrivi in italia.

Per quanto riguarda l' e-mail al dottore possiamo anche scrivergli in inglese, non penso ci siano problemi.

Olmo

Numero di messaggi : 68
Età : 23
Data d'iscrizione : 13.05.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Taulinoplastia / Pectus up? i vostri pareri

Messaggio  mdpectus2 il Mer 25 Set 2013, 22:01

Ciao Olmo. Inizialmente avevo pensato anch'io di scrivergli in Inglese, ma visto che si tratta di un Dottore e non di un docente di lingue straniere
mi sembrava piu' rispettoso scrivergli nella sua lingua, per agevolarlo...non bisogna dare per scontato che tutti sappiano l'inglese, e non so se lui lo conosca. Comunque se non c'è nessuno che conosce lo spagnolo si potrebbe provare comunque a scrivergli in inglese.

mdpectus2

Numero di messaggi : 19
Età : 38
Data d'iscrizione : 18.08.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Taulinoplastia / Pectus up? i vostri pareri

Messaggio  Olmo il Gio 26 Set 2013, 16:01

mdpectus2 ha scritto:Ciao Olmo. Inizialmente avevo pensato anch'io di scrivergli in Inglese, ma visto che si tratta di un Dottore e non di un docente di lingue straniere
mi sembrava piu' rispettoso scrivergli nella sua lingua, per agevolarlo...non bisogna dare per scontato che tutti sappiano l'inglese, e non so se lui lo conosca. Comunque se non c'è nessuno che conosce lo spagnolo si potrebbe provare comunque a scrivergli in inglese.
io in inglese sono sempre stato una frana,perciò non lo do per scontato..però un Dottore che progetta un operazione immagino che sia di livello , se non internazionale , almeno europeo penso sappia l'inglese. Proviamoci poi vediamo che ci risponde!

Olmo

Numero di messaggi : 68
Età : 23
Data d'iscrizione : 13.05.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Taulinoplastia / Pectus up? i vostri pareri

Messaggio  mdpectus2 il Gio 26 Set 2013, 19:21

Cercando oggi informazioni sul Dr C.Bardaji, per caso ho appreso che proprio in questi giorni si trova al
III International Meeting on Chest Wall Pathology a Buenos Aires per presentare la sua nuova tecnica.
All'incontro parteciperanno oltre a noti dottori da tutto il mondo, anche il Dr Donald Nuss in persona!
Verranno discusse novità e anche metodi alternativi quali magnetic-mini mover procedure, VacuumBell, etc.
Mi sembrava doveroso avvisarvi di questo evento internazionale vista l'importanza che può avere per noi!

Questo è il link (in Inglese o Spagnolo):
http://www.chestwallmeeting.com/index.php

mdpectus2

Numero di messaggi : 19
Età : 38
Data d'iscrizione : 18.08.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Taulinoplastia / Pectus up? i vostri pareri

Messaggio  mdpectus2 il Mer 06 Nov 2013, 16:22

Per chi è interessato all'argomento,
la settimana scorsa ho scritto una breve mail con richiesta d'informazioni al Dr. Carlos Bardají e oggi mi ha risposto!

Riporto qui la risposta:

Dear (mdpectus2),
Thank you for your comments.
As you know, this is an exclusive extrathoracic method for the correction of the sunken chest (pectus excavatum).
The aim of the surgical procedure is to avoid invading the pleural cavity and/or the mediatinum to reduce the described complications when placing or removing the bars.
Regarding your questions:
The clinical trial was aproved by the spanish agency of medical devices and is now finished.
Fifteen patiens were operated on. Summarizing: the ages ranged between 6 and 21 years, median Haller index was 5.6 ,
median time IQ 42 min, median time hospital stay 4.7 days.
No major complications were seen. Only two minor complications in two different patients ( seroma and displacement of a screw).
The CE mark now is pending and probably in a few months the device will be available in the other countries.
We are pediatric surgeons and the method was designed for pediatric patients. However, we operated on several patients over 18 years with good results.
Further information of the state of the procedure will be available in the web : "Ventura Medical Technologies" or "Pectus Up".
Thenk you very much for your interest on this field.

Dr. Carlos Bardají
Head Department Pediatric Surgery
Corporació Sanitària i Universitària Parc Taulí

mdpectus2

Numero di messaggi : 19
Età : 38
Data d'iscrizione : 18.08.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Taulinoplastia / Pectus up? i vostri pareri

Messaggio  Olmo il Mer 06 Nov 2013, 17:12

Ok. Ma non gli hai chiesto se tipo la barra va tenuta forzatamente per sempre e se ci sono casi in cui l'hanno levata?
Poi quali sono i reali risultati. Siamo più sui risultati della tecnica nuss oppure abbiamo solo dei resultati apparenti come la VB?

Insomma i dubbi rimangono ancora molti!

Olmo

Numero di messaggi : 68
Età : 23
Data d'iscrizione : 13.05.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Taulinoplastia / Pectus up? i vostri pareri

Messaggio  mdpectus2 il Mer 06 Nov 2013, 21:42

Sulla questione della permanenza in corpo del dispositivo se ne era già parlato precedentemente...è una questione individuale e va valutata dal chirurgo a seconda del caso: come in procedura Nuss, la barra deve essere lasciata in posa almeno 3 anni se si vuole avere un risultato che che possa dare almeno una buona sicurezza che lo sterno non ritorni giù (e di questo attualmente non c'è garanzia al 100%100 nemmeno con procedura Ravitch). Ci sono casi di persone operate con tecnica Nuss o Ravitch che dopo avere tolto la relativa barra si sono visti rientrare lo sterno o immediatamente o anche progressivamente 2-3 anni dopo fino alla posizione iniziale....penso sia ovvio che se uno già sa che potrebbe essere a rischio di recidiva allora valuterebbe di tenerla anche più anni o forse anche per sempre piuttosto che avere affrontato un intervento impegnativo come questo praticamente per ritrovarsi al punto di partenza (o anche peggio). Penso appunto che uno dei vantaggi che da questo tipo di barra è quello che non essendo fissata alle costole (che fanno solo da appoggio) permette alla cassa toracica di espandersi correttamente durante la respirazione e dare quindi molto meno fastidio rispetto alle barre tradizionali fisse consentendo un miglior adattamento, fino a non sentirla più (ma questa è una mia supposizione). Come mi pare sia ovvio che se la barra in questione (che è di differenti misure e forme) e che per fare un'ipotesi sia lunga 6cm viene impiantata su un bambino di 6 anni che ha una certa misura di cassa toracica, molti anni dopo dovrà comunque essere tolta perchè non più adatta alle dimensioni della gabbia toracica di un'adulto. Per quanto riguarda la tua domanda -"se ci sono casi in cui l'hanno levata"- stiamo parlando di persone operate da neanche un'anno...perchè avrebbero dovuto toglierla se non hanno avuto complicazioni?? Come non si capisce cosa intendi per -"risultati apparenti e reali risultati"-. Lo sterno viene sollevato in posizione corretta assieme alle cartilagini e fissato con la barra. Mi sembra sia chiaro e non vedo cosa ci possa essere di "apparente" in questa procedura che con la VB non c'entra nulla: si tratta di un'evoluzione di Nuss.

mdpectus2

Numero di messaggi : 19
Età : 38
Data d'iscrizione : 18.08.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Taulinoplastia / Pectus up? i vostri pareri

Messaggio  Olmo il Mer 06 Nov 2013, 22:58

mdpectus2 ha scritto:Sulla questione della permanenza in corpo del dispositivo se ne era già parlato precedentemente...è una questione individuale e va valutata dal chirurgo a seconda del caso: come in procedura Nuss, la barra deve essere lasciata in posa almeno 3 anni se si vuole avere un risultato che che possa dare almeno una buona sicurezza che lo sterno non ritorni giù (e di questo attualmente non c'è garanzia al 100%100 nemmeno con procedura Ravitch). Ci sono casi di persone operate con tecnica Nuss o Ravitch che dopo avere tolto la relativa barra si sono visti rientrare lo sterno o immediatamente o anche progressivamente 2-3 anni dopo fino alla posizione iniziale....penso sia ovvio che se uno già sa che potrebbe essere a rischio di recidiva allora valuterebbe di tenerla anche più anni o forse anche per sempre piuttosto che avere affrontato un intervento impegnativo come questo praticamente per ritrovarsi al punto di partenza (o anche peggio). Penso appunto che uno dei vantaggi che da questo tipo di barra è quello che non essendo fissata alle costole (che fanno solo da appoggio) permette alla cassa toracica di espandersi correttamente durante la respirazione e dare quindi molto meno fastidio rispetto alle barre tradizionali fisse consentendo un miglior adattamento, fino a non sentirla più (ma questa è una mia supposizione). Come mi pare sia ovvio che se la barra in questione (che è di differenti misure e forme) e che per fare un'ipotesi sia lunga 6cm viene impiantata su un bambino di 6 anni che ha una certa misura di cassa toracica, molti anni dopo dovrà comunque essere tolta perchè non più adatta alle dimensioni della gabbia toracica di un'adulto. Per quanto riguarda la tua domanda -"se ci sono casi in cui l'hanno levata"- stiamo parlando di persone operate da neanche un'anno...perchè avrebbero dovuto toglierla se non hanno avuto complicazioni?? Come non si capisce cosa intendi per -"risultati apparenti e reali risultati"-. Lo sterno viene sollevato in posizione corretta assieme alle cartilagini e fissato con la barra. Mi sembra sia chiaro e non vedo cosa ci possa essere di "apparente" in questa procedura che con la VB non c'entra nulla: si tratta di un'evoluzione di Nuss.
Tenere una barra di ferro in petto per sempre non lo trovo tanto conveniente...soprattutto se uno non fa una vita da pensionato. è impropabile che parliamo di persone operate da neanche un anno..perché per immettere nel mercato un dato prodotto medico ci vuole una sperimentazione clinica e un lungo periodo di osservazione. La Nuss interviene dall'interno perciò molti problemi legati al PE in dati casi vengono risolti, la VB interviene invece dall' esterno , non interviene sulle costole ma solo sullo sterno proprio come quest'operazione,ma risolve molto relativamente gli altri problemi legati al PE (vedi costoli sporgenti). Parlare di "posizione corretta" mi pare molto azzardato visto che abbiamo solo il parere di chi questo prodotto lo deve vendere e non di chi è stato operato. Nonostante ciò la ritengo una buona evoluzione del percorso operatorio..ma i dubbi rimangono ed è ancora un percorso tutto da verificare.

Olmo

Numero di messaggi : 68
Età : 23
Data d'iscrizione : 13.05.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Aggiornamanto

Messaggio  mdpectus2 il Ven 15 Lug 2016, 23:49

Ciao a tutti volevo avvisarvi che è apparso on-line il primo sito ufficiale interamente dedicato a questo tipo di intervento:
www.pectusup.com

Inoltre in questo video di una conferenza, a partire dal minuto 4 è possibile vedere alcuni fasi dell'operazione su una ragazza:
https://www.youtube.com/watch?v=cQ2gCpRYI5c

mdpectus2

Numero di messaggi : 19
Età : 38
Data d'iscrizione : 18.08.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Taulinoplastia / Pectus up? i vostri pareri

Messaggio  lucio il Sab 16 Lug 2016, 08:42

Ho visto il video... sicuramente e' meno invasivo della tecnica Ravitch...il fatto che la placca si appoggi sulle costole mi fa pensare, che non per tutti/e possa andare bene: in alcuni casi le cartilagini non sono messe bene e devono essere asportate... resta un alternativa...mi piacerebbe conoscere il parere dei Chirurghi in merito.... Ottoni e Actis Dato su tutti.
avatar
lucio
Moderatore
Moderatore

Maschile
Numero di messaggi : 892
Età : 43
Località : BOLOGNA
Data d'iscrizione : 27.08.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Taulinoplastia / Pectus up? i vostri pareri

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum