22 anni, intervento con Dott.Infante Humanitas Rozzano [foto]

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

22 anni, intervento con Dott.Infante Humanitas Rozzano [foto]

Messaggio  mello29 il Lun 16 Set 2013, 11:27

Ciao a tutti, mi chiamo Alessandro e sono un ragazzo di 22 anni, e ovviamente fino a poco tempo fa soffrivo di p.e. Il mio caso non era grave, rientrava di poco, ma coinvolgeva tutta la lunghezza delllo sterno. Non mi hai mai dato particolari problemi, forse a causa dei 15 anni di piscina che hanno contribuito ad aprire un po' la cassa toracica.

Vi racconto tutto:
Cercando info su Internet sono capitato su questo forum, e leggendo i commenti positivi relativi alle esperienze col Dott. Infante ho deciso di contattarlo per una visita.
Visita fissata per il giorno 08/05/2013, circa una settimana dopo la mail. Già la prima impressione è stata molto buona, competente ed esaustivo.
Mi informa che la data dell'intervento sarà intorno a fine anno.

Giovedì 05/09/2013 vengo chiamato dall'Istituto Clinico Humanitas e mi viene comunicata la data dell'intervento: martedì 10/09.
Prericovero il 09/09: esami del sangue, ECG, TAC, spirometria, visita con l'anestesista, visita con i collaboratori di Infante. Ricovero alle 15:30, operazione in tarda mattinata il 10/09
D'ora in poi, giorno per giorno, scrivevo come un diario, che ora vi incollerò:
Causa problemi con intervento precedente, operazione ore 18:00
Mi fanno preparare alle 17:15, mi portano in sala pre operatoria e mi fanno l'epidurale per l'antidolorifico
Mi portano in sala operatoria e mi fissano al lettino, sono completamente sveglio
Mi addormentano
Il chirurgo ha detto che l'intervento è andato da manuale, perfetto. A causa dell'estensione in lunghezza del mio caso, mi hanno messo 3 barre
Al risveglio un male atroce, mi hanno dato tutto quel che potevano ma ne avrei voluto di più
Poco dopo scoprono che l'epidurale aveva fatto una strozzatura sotto pelle, quindi era inutilizzabile e l'antidolorifico che avevano pensato di avermi dato in verità non aveva mai raggiunto il mio corpo
Mi fanno una rx torace
Mi mettono pompa di morfina con Morfina, Plasil, Zantac e Cixidol che finirà il 12/09 alle 4 di notte
La mezzanotte dopo l'intervento altro antidolorifico, poi alle 6 e alle 12
Altra rx torace la mattina successiva, poi aerosol per favorire l'eliminazione del catarro post-intubazione
Mi alzo già alle 7 e mi cambio, faccio un giro anche dopo pranzo, nel pomeriggio e per cena
Alle 18 proviamo di saltare l'antidolorifico
Colazione con un po' di thé, pranzo e cena leggere ma abbondanti
Alle 6 di mattina del 12 mi fanno antidolorifico ma la mancanza della morfina si sente, per ora si resiste
Fanno un'altra rx torace, poi colazione con thé e biscotti e aerosol
Successivamente Tachidol e Brufen
Nel pomeriggio altri giri, poi a cena Tachidol, Brufen e un gastro protettore e aerosol
La notte è passata praticamente insonne a casa di un macchinario del compagno di stanza, prendo il Tachidol che mi hanno lasciato per la notte alle 5:45
La mattina colazione, Brufen e aerosol
Il dolore è migliorato, ma il pettorale destro vicino alla cicatrice fa male come se fosse strappato
Le fitte nella schiena altezza scapole continuano
Alle 14:15 mi dimettono e rimango al bar o in sala d'attesa, prima seduto poi gli ultimi 10 minuti cammino
Arrivano i miei e partiamo, sto seduto nel sedile davanti
Ci fermiamo dopo un'oretta e mezza perché sentivo male, 5 minuti di cammino e ripartiamo
Poco prima dell'arrivo comincio a sentire male e un po' di freddo, quando arriviamo sto proprio male
Prendo Tachidol e Brufen, mi sdraio e mi coprono con trapunte
5 minuti e passa tutto
Mi cambio, ceno, tutto a posto

E con questo siamo arrivati a venerdì sera.
Sabato 14/05 tutto a posto, al mattino faccio un bel giro a piedi, prendo i miei antidolorifici (Tachidol e Brufen) ad intervalli di 8 ore, il gastroprotettore e continuo a fare gli esercizi di respirazione con l'aggeggio che mi hanno dato in ospedale.
Domenica 15/09 sempre senza problemi, solito giro a piedi la mattina, nel pomeriggio ho dovuto anticipare l'assunzione degli antidolorifici di un'ora e mezza ma poi liscio come l'olio.
Lunedì 16/09: ho preso gli antidolorifi a mezzanotte e alle 10 di mattina ero ancora quasi a posto, ma per non rischiare ho preso il Brufen.

Ho solo una domanda: solo l'unico che dall'intervento ha sempre sete?

Per ora ho fatto solo le foto pre operazione e una post:
Spoiler:








mello29

Numero di messaggi : 9
Età : 26
Data d'iscrizione : 16.09.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: 22 anni, intervento con Dott.Infante Humanitas Rozzano [foto]

Messaggio  lucio il Lun 16 Set 2013, 12:22

Direi tutto bene, partivi gia' da un buon torace e il PE non mi sembrava grave, 3 barre son tante:shock: 
dalle foto frontali non si ha la percezione della profondita', si nota meglio in quelle a 3/4.

Nel giro di qualche settimana tornerai al 100%Wink 
avatar
lucio
Moderatore
Moderatore

Maschile
Numero di messaggi : 892
Età : 43
Località : BOLOGNA
Data d'iscrizione : 27.08.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: 22 anni, intervento con Dott.Infante Humanitas Rozzano [foto]

Messaggio  mello29 il Gio 19 Set 2013, 19:29

Miglioro di giorno in giorno, con un unico problema nelle ultime costole a sinistra. Ogni respiro è come se ci fosse qualcosa che scrocchia leggermente, e quando muovo un po' il braccio (sempre sx) sento un dolore simile ad una fitta (ma più forte). Ciò che mi lascia davvero perplesso è questa asimmetria dx/sx: a destra tutto a posto (per quanto possa esserlo ad una settimana dall'intervento), a sinistra questa brutta sensazione.
A questo punto ho paura che si sia spostata una barra, è una paura fondata oppure no? Pensavo di mandare una mail al Dott. Infante per spiegargli la situazione e chiedere il suo parere..

mello29

Numero di messaggi : 9
Età : 26
Data d'iscrizione : 16.09.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: 22 anni, intervento con Dott.Infante Humanitas Rozzano [foto]

Messaggio  Ospite il Ven 20 Set 2013, 09:37

Son passati solo 10 giorni dall'intervento, troppo pochi per far scomparire i dolori...Però non trascurare dettagli che potrebbero essere importanti, senti cosa ne pensa il dott Infante, una rx potrebbe chiarire ogni dubbio...
Ciao, buona ripresa!!Wink

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: 22 anni, intervento con Dott.Infante Humanitas Rozzano [foto]

Messaggio  mello29 il Ven 20 Set 2013, 09:50

Ho mandato una mail ieri sera e mi ha risposto nel giro di mezz'ora Shocked (se non è serietà questa..).
Gli ho spiegato la situazione e, come te, mi ha detto che una settimana è poco per tirar le somme, che bisogna dare tempo al tempo. Adesso son più tranquillo!
La mia perplessità non era sul fatto che avessi ancora dolore, era sulla così grande differenza dx/sx scratch 
Ora però mi "godo" la mia vacanza forzata, ci sentiamo nei prossimi giorni con (credo/spero) buone notizie! Very Happy 

mello29

Numero di messaggi : 9
Età : 26
Data d'iscrizione : 16.09.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: 22 anni, intervento con Dott.Infante Humanitas Rozzano [foto]

Messaggio  Simon Hank il Mer 02 Ott 2013, 18:46

ciao guarda io sono stato operato il 27 Luglio da Infante come te e posso dirti che tuttora la parte destra è quasi al 100% mentre a sinistra mi da ancora un pò fastidio e mi fa ancora un pò male quando starnutisco, fin dall'inizio ho notato questa cosa che a destra quasi non avevo dolori mentre a sinistra mi faceva sempre male, le cose poi vanno migliorando, non so se questo è dovuto al fatto che a sinistra la fossa era più accentuata. Comunque posso dirti che a distanza di tre mesi faccio stretching e flessioni quasi ogni giorno. Ovviamente anche 3 mesi sono pochi per essere al 100% ma a breve inizierò nuoto che certamente aiuterà molto...per quanto riguarda il sentire scrocchiare respirando è normalissimo lo faceva anche a me anzi ti dirò che me lo fa ancora ogni tanto. E' un intervento molto doloroso e ci vuole davvero un sacco di pazienza, io stesso credevo fosse più leggera e mi sono dovuto ricredere, tieni duro e in bocca al lupo ;D

P.s: per qualsiasi cosa chiedi pure Wink

Simon Hank

Numero di messaggi : 13
Età : 29
Data d'iscrizione : 02.07.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: 22 anni, intervento con Dott.Infante Humanitas Rozzano [foto]

Messaggio  mello29 il Lun 07 Ott 2013, 08:40

Quando sono andato dal medico di base per controllare le medicazioni abbiamo capito la causa di questo dolore: deiscenza della ferita di sx, nello specifico nel mio caso i punti interni (quelli delle fasce muscolari) sono stati riassorbiti troppo in fretta, quindi il taglio si è riaperto. La pelle è a posto, ma sotto i muscoli sono "strappati". Ora comunque è molto migliorata la situazione Very Happy 

mello29

Numero di messaggi : 9
Età : 26
Data d'iscrizione : 16.09.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: 22 anni, intervento con Dott.Infante Humanitas Rozzano [foto]

Messaggio  Manhatta_88 il Mar 19 Nov 2013, 21:16

Tranquillo Mello, è tutto normale, anch'io ho sempre avuto più dolori sul lato sinistro, dal primo giorno fino ad ora (quando ruoto tanto il busto ma niente di che =D ), per il resto di scricchiolii, anche belli forti gli ho avuti per il primo mese e mezzo circa, tipo: ogni tanto quando mi alzavo dal letto: scrock, respiro a fondo e scrock, se passavo tanto tempo in auto quindi un po' accartocciato (ho i sedili sportivi avvolgenti), stesso scrock... Nell'istante in cui accadeva, faceva anche un po' male ma poi è passato tutto (le sbarre sono sempre state al loro posto), il torace è tornato bello elastico e dal 7° mese ho ricominciato a fare pesi in modo serio senza alcun dolore o problema. Quindi fidati, sei capitato in buone mani, grande Infante. =D

Manhatta_88

Numero di messaggi : 31
Età : 29
Data d'iscrizione : 11.04.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: 22 anni, intervento con Dott.Infante Humanitas Rozzano [foto]

Messaggio  mello29 il Sab 23 Nov 2013, 10:47

Settimo mese per fare pesi? Shocked 
Io ho cominciato questa settimana, nel mio foglio di dimissioni c'era scritto due mesi dall'intervento Suspect 

mello29

Numero di messaggi : 9
Età : 26
Data d'iscrizione : 16.09.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: 22 anni, intervento con Dott.Infante Humanitas Rozzano [foto]

Messaggio  Manhatta_88 il Mar 26 Nov 2013, 16:41

mello29 ha scritto:Settimo mese per fare pesi? Shocked 
Io ho cominciato questa settimana, nel mio foglio di dimissioni c'era scritto due mesi dall'intervento Suspect 
Nel mio 6, in ogni caso non penso che in questo momento tu riesca a sollevare 70kg (x esempio) alla panca o fare i sollevamenti alla sbarra, poi ognuno è fatto in modo diverso. =D
Al primo mese facevo spin bike e al terzo avevo ricominciato con pesistica, in modo leggero (carichi dai 4 ai 10kg massimo, in base agli esercizi) ma certi movimenti come i sollevamenti sopra la testa o gli addominali, mi faceva male eseguirli (bruciavano le cicatrici e sentivo dolore dove poggiavano le sbarre), gli addominali quasi impossibili direi, quindi ho preferito aspettare i tempi che mi avevano indicato, giusto per precauzione ed evitare di fare cavolate... =P

P.S.: Nel mio foglio c'è scritto 2 mesi per attività leggera e nuoto.

Manhatta_88

Numero di messaggi : 31
Età : 29
Data d'iscrizione : 11.04.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: 22 anni, intervento con Dott.Infante Humanitas Rozzano [foto]

Messaggio  mello29 il Mer 27 Nov 2013, 00:50

Strano


Oddio gli addominali, malissimo affraid 

mello29

Numero di messaggi : 9
Età : 26
Data d'iscrizione : 16.09.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: 22 anni, intervento con Dott.Infante Humanitas Rozzano [foto]

Messaggio  Manhatta_88 il Mer 27 Nov 2013, 10:25

Yep! Comunque inizia in modo easy Wink 

Manhatta_88

Numero di messaggi : 31
Età : 29
Data d'iscrizione : 11.04.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: 22 anni, intervento con Dott.Infante Humanitas Rozzano [foto]

Messaggio  lucio il Mer 27 Nov 2013, 15:18

...io iniziai l'attività' sportiva con un po' di nuoto....e tanto stretching .....con molta molta molta cautela....Twisted Evil 
avatar
lucio
Moderatore
Moderatore

Maschile
Numero di messaggi : 892
Età : 43
Località : BOLOGNA
Data d'iscrizione : 27.08.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: 22 anni, intervento con Dott.Infante Humanitas Rozzano [foto]

Messaggio  mello29 il Mer 27 Nov 2013, 20:55

In modo più che tranquillo!
C'è da dire che in 22 anni ne ho fatti 16 di nuoto e 4 di palestra, quindi il mio fisico è abituato a certi movimenti, però ovviamente ci vado con mooooolta cautela Wink 

mello29

Numero di messaggi : 9
Età : 26
Data d'iscrizione : 16.09.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: 22 anni, intervento con Dott.Infante Humanitas Rozzano [foto]

Messaggio  Manhatta_88 il Gio 28 Nov 2013, 15:13

mello29 ha scritto:In modo più che tranquillo!
C'è da dire che in 22 anni ne ho fatti 16 di nuoto e 4 di palestra, quindi il mio fisico è abituato a certi movimenti, però ovviamente ci vado con mooooolta cautela Wink 
Si, ho visto le foto, gran bel fisico. Cool 

Manhatta_88

Numero di messaggi : 31
Età : 29
Data d'iscrizione : 11.04.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: 22 anni, intervento con Dott.Infante Humanitas Rozzano [foto]

Messaggio  Davide7775 il Mer 04 Dic 2013, 08:01

L`attivita` fisica e con cautela sono le migliori cose da fare!Very Happy 
avatar
Davide7775
Moderatore
Moderatore

Maschile
Numero di messaggi : 391
Età : 42
Data d'iscrizione : 02.02.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: 22 anni, intervento con Dott.Infante Humanitas Rozzano [foto]

Messaggio  mello29 il Sab 17 Mag 2014, 15:26

Update: ho ripreso da poco a fare attività fisica in modo "serio" (flessioni, addominali, trazioni, nuoto e ciclismo).
Penso che il fisico fosse pronto anche diverso tempo fa, ma come ho scritto nei post precedenti la cicatrice sx ha dato luogo a deiscenza, che è poi degenerata in aderenza (un piccolo calvario): fasci muscolari, tessuto connettivo e pelle erano un tutt'uno con la terza barra nel punto della cicatrice; ovviamente mi faceva male ogni minimo spostamento, ma non riuscivo più a non far attività fisica quindi ho deciso: o cedevo io o cedeva lei!
La piscina mi ha salvato, sebbene le prime volte fossero coltellate al costato: stile libero non se ne parlava, appena provavo di allungare il braccio sx fitte incredibili, poi pian piano la situazione è migliorata, fino ad arrivare ad ora dove ciò che sancisce la fine dell'allenamento è la fatica e non il dolore. Very Happy
Diciamo che ad 8 mesi dall'intervento posso dire di aver raggiunto un livello quasi pari alla normalità, anche penso che questa sia possibile solo dopo la rimozione.
Piccola curiosità: sapete di qualcun'altro a cui sono state impiantate tre barre? Perché la mia terza (quella più in basso) sporge non poco dalle costole, e volevo confrontarmi con altri se fosse possibile.

mello29

Numero di messaggi : 9
Età : 26
Data d'iscrizione : 16.09.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: 22 anni, intervento con Dott.Infante Humanitas Rozzano [foto]

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum