Diversità, unicità? Farsi schiacciare dalla società o reagire?

Andare in basso

Diversità, unicità? Farsi schiacciare dalla società o reagire?

Messaggio  Markus90210 il Lun 13 Gen 2014, 22:55

Propongo questa discussione in quanto guardandomi attorno senza fare troppa fatica noto che come è naturale che sia, che noi uomini ( o razza umana) siamo tutti diversi:

*Diversi Corpi
*Diversi modi di pensare
*Diversi colore della pelle (se guardiamo attentamente le tonalità della pelle sono quasi infinite)
*Diversi linguaggi
*Diversi "passati"
*Diversi modi di vestire
*Diversi profumi
*Diversi suoni
*Ecc...

A volte in natura vi sono trasformazioni nei corpi degli animali o negli uomini che fanno si che animali o uomini riescono ad adattarsi meglio all'ambiente circostante. (vedasi anche Mutazioni genetiche)  

*Cambia pelo/pelliccia
*Cambiano i sensi
*Cambia la struttura ossea, cerebrale ecc...

Forse se il mondo imparasse ad amare le differenze e farle proprie si riuscirebbe a progredire invece che limitarsi a quello che si vede da fuori. Perchè chi è "diverso" non vuol dire che è meno o piu' importante, piu o meno capace o piu o meno bello. E' semplicemente diverso, unico. E più una persona è diversa e più riesce sicuramente a sviluppare delle qualità (sensibilità, senso critico ecc) che chi si sente "normale" non ha. Diverso è speciale. Normale è uno fra tanti.  

Combattere le diversità è combattere la natura e noi stessi. Non c'è via d'uscita. Accettarle è arricchirsi, essere piu' rilassati, non valutare piu' una persona secondo stereotipi ma secondo come si comporta e anche qui molte volte un certo comportamente è dettato da shock passati che non siamo riusciti a superare.  

Purtroppo il giudizio della società che ottusamente ci vuole tutti uguali fa molto spesso la differenza. E ci taglia le ali criticandoci, deridendoci, combattendoci, facendoci sentire inadeguati, scatenando la rabbia, la tristezza, la frustrazione. Insomma in poche parole mettendoci PAURA.  

Posto un link molto interessante: http://between-prismidiconoscenza.blogspot.it/2011/10/trasformare-i-punti-deboli-in-punti-di.html

Io non so se sarò cosi forte da accettare il mio sterno carenato. Non voglio prendere in giro nessuno. Ma sento il dovere di riflettere su queste cose.  

See you soon....
avatar
Markus90210

Maschio
Numero di messaggi : 29
Età : 34
Località : Varese Palm Beach PC
Data d'iscrizione : 28.03.13

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Diversità, unicità? Farsi schiacciare dalla società o reagire?

Messaggio  Geralt il Lun 30 Giu 2014, 10:44

Discussione molto interessante, personalmente quello che ha fatto scaturire in me il problema a livello psicologico e la voglia di nascondere il mio sterno sono state quelle persone che ti guardano, ti giudicano, commentano facendoti sentire "quello che ha un problema". Prima di questi episodi io non avrei nemmeno pensato al mio sterno ( sapevo che era un pò "in dentro" ma non ne facevo un problema ).

Il primo errore lo facciamo di sicuro noi a lasciarci ferire da queste persone poco sensibili che non hanno nè tatto nè rispetto o semplicemente sono stupide....

Ultimamente do risposte abbastanza scocciate per far notare che sono fastidiose ( tipo: "si, ho lo sterno un po in dentro, si chiama pectus escavatum questa cosa, però non è molto bello da parte tua farlo notare" ) ma la cosa ancora migliore probabilmente sarebbe non rimanerci male ma purtroppo non ci riesco ancora.

Credo comunque che il PE o PC siano problemi quando compromettono seriamente la funzionalità di cuore e polmoni sennò come dici tu sono solo diversità...

Il problema è che tra pensare queste cose e arrivare a crederci a tal punto da non pensarci più e non farsi problemi cè una bella differenza... Io non sono ancora riuscito ad accettare del tutto la cosa tanto da non pensarci più...  Neutral  ma ce la farò  bounce 

Geralt

Numero di messaggi : 26
Età : 30
Data d'iscrizione : 19.09.13

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum