Operato 20 anni PE - Infante, Humanitas Rozzano - indice haller 4,76

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Operato 20 anni PE - Infante, Humanitas Rozzano - indice haller 4,76

Messaggio  IlVeroMarioRossi il Sab 28 Mar 2015, 18:41

Ciao ragazzuoli Cool ,
il 24 marzo 2015 sono stato operato con tecnica di Nuss dal dott. Infante presso l'Istituto Clinico Humanitas.
Ho deciso di condividere la mia esperienza in parte perchè la devo a questo forum, che a me come a tanti altri di voi ha fornito nomi, recapiti, discussioni che altrimenti non avrei mai scoperto da solo; in parte perchè il mio caso e la mia esperienza (come quelle degli altri ex-operati) sono senza dubbio interessanti per chi non avesse ancora deciso se fare questa operazione, dove, come, quando e perchè..
iniziamo..
ho avuto la mia prima visita con il dottor Infante più di due anni fa, quando ho deciso di essere messo in lista. Sono stato ricontattato a distanza di pochi mesi, ma la mia indecisione mi ha proiettato fino al giorno d'oggi, quando ho preso coraggio e sono andato a fare gli esami pre-ricovero (non ero ancora sicuro al 100% di voler fare questo intervento).
Fatti gli esami, sono stato visitato dal dottor Voulaz, assistente del dott. Infante, che dopo aver rassicurato me e mia mamma, ci ha consigliato di compiere questo intervento (come avrete letto, l'indice di Haller era 4,76).
NB: mi è stata proposto proprio da quest'ultimo un esame in risonanza magnetica, non necessario al prericovero ma "per la scienza", dove ho fatto circa un ora di risonanza da "normale" e poi con la Vacuum Bell, al fine di vedere gli svantaggi oggettivi di un petto escavato rispetto ad un petto normale.
fatti gli esami del prericovero, vengo ricoverato e inizia la storia vera e propria:

GIORNO PRECEDENTE ALL'INTERVENTO: digiuno totale da mezzanotte (digiuno che ho dovuto fare anche il giorno prima visto che avevo gli esami del prericovero) che mi ha portato allo sfinimento. L'operazione è prevista per le 11 ma viene spostata alle 17.. la fame e la sete si fanno sentire, ma non posso toccare nulla. Aspetto nel reparto D1 finchè non vengo prelevato e portato in sala.

GIORNO 1: Al braccio avevo già L'ago cannula che hanno usato per farmi gli esami, quindi dopo l'anestesia mi fanno l'epidurale (non è così terribile come ci viene raccontato).. mi mettono sul lettino e mi addormento tranquillissimo. Al risveglio sono decisamente intontito, ma è andato tutto bene.. sono state inserite due barre, le sento tirare ma mi addormento tranquillamente. Mi sveglio di notte chiedendo antidolorifici per dormire, il dolore più fastidioso la prima notte sono stati i cerotti sulla schiena che non mi facevano dormire e il bruciore allo sterno.. la sensazione delle costole che "tirano" non mi dà fastidio...
meno di 15 ore dopo ero in piedi che facevo colazione al bar con mia mamma, mi sono ripreso molto velocemente.

GIORNO 2: i dolori si fanno sentire e dà fastidio dormire e stare tutto il giorno sulla schiena... iniziano i ripensamenti, il non poter più essere autonomo in tutto, per quanto mi sia velocemente ripreso, mi pesa moltissimo e non vedo l'ora di tornare a casa. La giornata passa tra passeggiate, parenti che sono venuti a trovarmi, discorsi con il compagno di stanza (ne ho avuti ben tre, dei quali vi parlerò alla fine, sono stati tutti e tre fondamentali) e notti praticamenti insonni fino alla flebo delle 2.

GIORNO 3: Cammino senza problemi ma vestirsi, lavarsi girarsi non se ne parla. è finita l'epidurale e si comincia a sentire pian piano. Appena me la tolgono, vengo dimesso e torno a casa! il viaggio in macchina non è particolarmente difficile, mi sento bloccato ma riesco a camminare senza problemi.

Aggirnerò pian piano la mia storia, a presto!

IlVeroMarioRossi

Numero di messaggi : 7
Età : 22
Data d'iscrizione : 20.10.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Operato 20 anni PE - Infante, Humanitas Rozzano - indice haller 4,76

Messaggio  ilmuletto il Gio 16 Apr 2015, 16:52

Sono passato esattamente per la tua stessa strada...potrei averlo scritto io l tuo messaggio..

Come te ho avuto a che fare e dovrò incontrare a breve anche io il dottor Voulaz..giovane e competente. E sempre un piacere farsi spiegare le cose da gente così.

Non preoccuparti del fatto che non sei autonomo, sarà una cosa che durerà molto poco. Io già dopo due settimane facevo tutto da solo..e a 6 mesi dall'intervento faccio già palestra utilizzando di già pesi considerevoli perchè non sento alcun dolore...e mi sono concesso ben 3 uscite con lo snowboard...vado proprio tranquillissimo.

Se ti va di leggere nel dettaglio qualche altra cosa vai pure a vedere il mio topic.

Ciao a presto

ilmuletto

Numero di messaggi : 45
Età : 29
Data d'iscrizione : 30.01.14

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Operato 20 anni PE - Infante, Humanitas Rozzano - indice haller 4,76

Messaggio  IlVeroMarioRossi il Gio 14 Gen 2016, 18:27

Grazie per la risposta!
Sono passati molti mesi, è proprio vero che il PE diventa un problema al quale non ci pensi più!
Adesso sto bene, non posso più parlare di dolori ma di qualche fastidio legato al tempo atmosferico o sforzi prolungati.
Mi è rimasto un bellissimo ricordo dell'operazione, sembra quasi una vita fa. Diciamo che dopo i 4 mesi non ho più avuto alcun tipo di male, e ho smesso (mi sembra) già alla seconda settimana di prendere antidolorifici.
Sono tranquillo nei confronti della rimozione, che avverrà tra due annetti. Per il momento, forse incoscientemente, ho ripreso a correre in moto e ho la mia solita vita, dormo sul fianco e faccio tutto quello che facevo prima.
Non mi sento di consigliare o meno di fare l'intervento agli indecisi, è una cosa che bisogna sentire da sè, calcolare i rischi e prendere delle decisioni.
Purtroppo possono esserci complicazioni, insoddisfazioni, etc etc.
Per la mia esperienza, è una cosa che rifarei 10,100,1000 volte perché l'ho affrontata a modo mio e non è ancora completamente finita.
Fa sempre piacere, agli amici nuovi e vecchi, parlare di come hai nel petto due travi di acciaio che ti tendono come un violino.
Non è forse anche questa una esperienza della vita?
Un saluto a tutti gli amici del forum!

IlVeroMarioRossi

Numero di messaggi : 7
Età : 22
Data d'iscrizione : 20.10.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Operato 20 anni PE - Infante, Humanitas Rozzano - indice haller 4,76

Messaggio  Titti il Mer 22 Giu 2016, 14:49

è possibile operarsi senza l'assistenza di un famigliare che ti aiuta? Dopo quanti gg si riprende la vita "normale". grazie
avatar
Titti

Maschile
Numero di messaggi : 151
Età : 36
Località : Vicenza
Data d'iscrizione : 11.09.08

Vedi il profilo dell'utente http://www.skysthelimit.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Operato 20 anni PE - Infante, Humanitas Rozzano - indice haller 4,76

Messaggio  IlVeroMarioRossi il Mer 22 Giu 2016, 15:06

Senza assistenza penso che sia particolarmente impegnativo, soprattutto nella fase di ritorno a casa. Io sono venuto con i miei genitori che mi hanno riportato a casa tre giorni dopo. Il viaggio in macchina fino a casa mia è di 3 ore, e devo dire onestamente che ho sofferto parecchio (sbalzi, curve, la posizione seduta in genere) mi hanno debellato.
Pensare di fare tutto da soli è difficile. Prima di 2/3 settimane sicuramente non riuscirai a guidare e anche se venissi in treno portarti dietro uno zaino sarebbe una sofferenza, senza contare i movimenti del treno durante tutto il viaggio.
Consiglio vivamente di farsi accompagnare.
Non esiste un tempo preciso per la ripresa, diciamo che dopo un mese e mezzo potrai fare tutto quello che facevi in precedenza, però è altamente soggettivo ed una ripresa al 100% richiede almeno 6 mesi.
Per farti un esempio, a distanza di un anno e 3 mesi mi sento bene, sento solo la costrizione ma è una sensazione priva di dolore. Mi sono comprato una moto 5 mesi dopo l'operazione che guido tuttora con moltissima attenzione, per farti capire che dopo qualche mese ormai si tratta di acqua passata (non seguite il mio esempio).

IlVeroMarioRossi

Numero di messaggi : 7
Età : 22
Data d'iscrizione : 20.10.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Operato 20 anni PE - Infante, Humanitas Rozzano - indice haller 4,76

Messaggio  Titti il Mer 22 Giu 2016, 19:18

Grazie!
avatar
Titti

Maschile
Numero di messaggi : 151
Età : 36
Località : Vicenza
Data d'iscrizione : 11.09.08

Vedi il profilo dell'utente http://www.skysthelimit.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Operato 20 anni PE - Infante, Humanitas Rozzano - indice haller 4,76

Messaggio  IlVeroMarioRossi il Mer 22 Giu 2016, 19:21

Figurati! Se hai altre domande siamo qua sul forum apposta!
Ciao e auguroni Smile

IlVeroMarioRossi

Numero di messaggi : 7
Età : 22
Data d'iscrizione : 20.10.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Operato 20 anni PE - Infante, Humanitas Rozzano - indice haller 4,76

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum