Ho il petto escavato? Pareri

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Ho il petto escavato? Pareri

Messaggio  wepeople il Mar 01 Mar 2016, 17:00

Ciao a tutti!

Ho23 anni e per caso mi sono imbattuto in una discussione nel web che parlava di "mancanza di fiato" nella corsa senza accusare alcuna fatica fisica e si parlava appunto di PE.
Nel mentre, guardandomi allo specchio, noto un buchetto tra i due pettorali e l'inizio dell'addome.

E allora lì mi sono chiesto: ho effettivamente un petto lievemente escavato oppure la mia massa muscolare è semplicemente sottodimensionata e tale da non "coprire" quella porzione?


Allego foto scattate in diversi giorni per cercare di farvi capire e avvalermi della vostra gentilezza.
Link al mio Dropbox: dropbox.com/sh/9y9vqpwof7ue96k/AADlcdWQ4pEUkqE83XMpgZsGa?dl=0


Grazie e buona giornata a tutti!

wepeople

Numero di messaggi : 3
Età : 24
Data d'iscrizione : 01.03.16

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

non hai nulla... Helios Kliniken Berlino

Messaggio  pesce in acqua il Mer 02 Mar 2016, 08:29

Non scherzare, non hai nulla, chi ha il pectus excavatum ha un indice di Haller alterato,difficoltà ad espandere il torace, a volte problemi alla valvola mitrale ed altro. Se conosci persone che hanno veramente questa malformazione invitale a visitare il sito "pectus.com" dove ho trovato un professore di fama mondiale della Helios Kliniken di Berlino :dott. Klaus Schaarschmidt (nome difficile ma, mi dicono persona meravigliosa) che opera con precisione, competenza ed ha al suo attivo miglia  di questi interventi.
In Pectus.com troverai  la testimonianza di un ragazzo italiano che da noi ha rischiato la vita per un intervento errato. Dopo oltre un mese di atroci sofferenze si è rivolto al prof Schaarschmidt che lo ha salvato in extremis, le barre di Nuss -messe in italia- erano obsolete e fissate con stabilizzatori ormai superati, si erano mosse ed erano migrate nel torace di questo ragazzo compromettendo il polmone ed il pericardio.
A Berlino dopo quasi 6 ore di intervento è stato salvato e gli è stata impiantata una sola barra senza stabilizzatori ,semplicemente  legata alle costole, di vitale importanza sono stati i numerosi drenaggi che in italia non gli avevano messo ed il ricovero in terapia inensiva, di prassi alla Helios Kliniken dopo un intervento di  Barre di Nuss.
Il costo? Franchigia di 2.000,00  euro se hai l'assicurazione, ed ora,  il sitema sanitario italiano rimborsa gli interventi all'estero nei paesi dell'unione europea.

pesce in acqua

Numero di messaggi : 7
Età : 30
Data d'iscrizione : 02.03.16

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ho il petto escavato? Pareri

Messaggio  wepeople il Mer 02 Mar 2016, 11:16

pesce in acqua ha scritto:Non scherzare, non hai nulla, chi ha il pectus excavatum ha un indice di Haller alterato,difficoltà ad espandere il torace, a volte problemi alla valvola mitrale ed altro. Se conosci persone che hanno veramente questa malformazione invitale a visitare il sito "pectus.com" dove ho trovato un professore di fama mondiale della Helios Kliniken di Berlino :dott. Klaus Schaarschmidt (nome difficile ma, mi dicono persona meravigliosa) che opera con precisione, competenza ed ha al suo attivo miglia  di questi interventi.
In Pectus.com troverai  la testimonianza di un ragazzo italiano che da noi ha rischiato la vita per un intervento errato. Dopo oltre un mese di atroci sofferenze si è rivolto al prof Schaarschmidt che lo ha salvato in extremis, le barre di Nuss -messe in italia- erano obsolete e fissate con stabilizzatori ormai superati, si erano mosse ed erano migrate nel torace di questo ragazzo compromettendo il polmone ed il pericardio.
A Berlino dopo quasi 6 ore di intervento è stato salvato e gli è stata impiantata una sola barra senza stabilizzatori ,semplicemente  legata alle costole, di vitale importanza sono stati i numerosi drenaggi che in italia non gli avevano messo ed il ricovero in terapia inensiva, di prassi alla Helios Kliniken dopo un intervento di  Barre di Nuss.
Il costo? Franchigia di 2.000,00  euro se hai l'assicurazione, ed ora,  il sitema sanitario italiano rimborsa gli interventi all'estero nei paesi dell'unione europea.


Ciao Pesce, grazie per la tua dettagliata risposta.

Il punto è proprio questo, ho la valvola mitrale che lavora in entrambi i sensi, due o tre volte al giorno ho il battito accelerato per una trentina di secondi e ogni volta che inspiro al massimo delle mie capacità, mi sento limitato - come se qualcuno stesse spingendo sul mio torace - poiché i miei polmoni chiamerebbero ancora altro ossigeno.


Io sono totalmente ignorante in materia, per questo ho voluto chiedere qui, postando anche le foto.

wepeople

Numero di messaggi : 3
Età : 24
Data d'iscrizione : 01.03.16

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

petto escavato pareri

Messaggio  pesce in acqua il Mer 02 Mar 2016, 13:15

Scusa, dalle fotografie sembrerebbe tutto normale,
rivolgiti al tuo medico, normalmente per la valutazione viene eseguita una tac,
sarà poi lo specialista a consigliarti.
Buona giornata.

pesce in acqua

Numero di messaggi : 7
Età : 30
Data d'iscrizione : 02.03.16

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ho il petto escavato? Pareri

Messaggio  lucio il Mer 02 Mar 2016, 18:05

No, niente PE.
avatar
lucio
Moderatore
Moderatore

Maschile
Numero di messaggi : 892
Età : 43
Località : BOLOGNA
Data d'iscrizione : 27.08.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ho il petto escavato? Pareri

Messaggio  alberto87ve il Ven 04 Mar 2016, 12:22

avere il tuo fisico...te sei pazzo a farti operare se stai messo cosi. Secondo me a meno che tu non abbia problemi reali dovuti al pectus (e per ciò devi esserne certo all 100%) con uno sterno cosi io non mi farei mai e poi mai toccare

alberto87ve

Maschile
Numero di messaggi : 30
Età : 32
Data d'iscrizione : 30.01.16

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ho il petto escavato? Pareri

Messaggio  wepeople il Mar 08 Mar 2016, 09:59

pesce in acqua ha scritto:Scusa, dalle fotografie sembrerebbe tutto normale,
rivolgiti al tuo medico, normalmente per la valutazione viene eseguita una tac,
sarà poi lo specialista a consigliarti.
Buona giornata.

Tranquillo, figurati. Smile
Penso che mi farò vedere da uno specialista, sì.
Grazie ancora!


alberto87ve ha scritto:avere il tuo fisico...te sei pazzo a farti operare se stai messo cosi. Secondo me a meno che tu non abbia problemi reali dovuti al pectus (e per ciò devi esserne certo all 100%) con uno sterno cosi io non mi farei mai e poi mai toccare

No alberto, nessuno ha parlato di operazione, non lo farei neanche se mi dicessero che effettivamente ce l'ho!
Volevo solo capire se è una cosa reale visti anche i "sintomi" oppure se è una cosa ininfluente.
Grazie per il complimento comunque. Smile

wepeople

Numero di messaggi : 3
Età : 24
Data d'iscrizione : 01.03.16

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum