Consigli mal di schiena e perdita appetito.

Andare in basso

Consigli mal di schiena e perdita appetito.

Messaggio  matte10@live.it il Sab 24 Mar 2018, 20:25

Buonasera a tutti sono nuovo su questo forum (praticamente il primo forum a cui mi iscrivo).

Anzitutto volevo ringraziare personalmente la persona che ha avuto la geniale idea di creare questo forum molto utile, complimenti.

Tornando al motivo per il quale scrivo:
Mi chiamo Matteo ho 22 anni e 5 giorni fa (il 20 Marzo) mi sono sottoposto alla correzione del PectusExcavatum tramite il "metodo di Nuss" da parte del dott. Infante presso l' ospedale universitario di Verona. Il mio PE non era molto severo ma comunque molto evidente e ben simmetrico, infatti é stato fatto un ottimo lavoro e sono molto soddisfatto del risultato ottenuto.
Per quanto riguarda il ricovero in ospedale ce poco da dire, per il primo giorno e mezzo ero ancora semi-sedato dall' intervento quindi per quanto ho vomitato e avuto contrazioni muscolari non ho sentito tanto dolore. Nei tre giorni restanti il male era domato solo dagli antidolorifici che coprivano il dolore almeno per gli 8/10 della giornata, per il resto nulla da dire tranne che per la difficoltà che ho incontrato nel mangiare; ad ogni boccone era una lotta per non rimettere, tant'è vero che in 3 giorni ho mangiato un piatto di purea e una mela con conseguente blocco intestinale. Diciamo che non é stato molto simpatico.

Arrivando ad oggi; questo mezzogiorno sono stato dimesso (anche se mi volevano mandare a casa ieri), e quindi tornato a casa dove proseguirò il trattamento tra antidolorifico, copertura per lo stomaco e antibiotico.


I 2 problemi che mi sovrastano e per i quali ho scritto su questo forum sono i seguenti:

1) Dal terzo giorno dopo l' intervento ho incominciato a sentire un fortissimo dolore nell' area più alta della schiena incessante (gli antidolorifici lo attenuano ma ben poco) che la notte non mi riesce a fare chiudere occhio, contando che sono costretto a rimanere sdraiato in posizione supina la situazione é veramente frustrante.

2) Questo problema dell' appetito mi sta seguendo anche a casa; indipendentemente da quello che ho nel piatto (anche il mio piatto preferito) faccio un enorme fatica a mangiare e per quanto possa sforzarmi mi trovo sempre obbligato a mangiare 1/4 della porzione che riuscivo a mangiare prima. Infatti ho giá perso 4kg in 5 giorni. Come se non bastasse mi perseguita questo "gorgoglio dello stomaco" tutto il giorno con questo senso di "vuoto" che rendo il recupero ancora piu sofferente.

Detto ciò volevo chiedere a tutti i presenti nel forum se sapevate darmi qualche consiglio per superare il prima possibile questi due ostacoli.
O per lo meno se qualcuno ha riscontrato gli stessi problemi sappia almeno dirmi per quanto tempo si sono manifestati.

Ringrazio in anticipo,
Matteo

matte10@live.it

Numero di messaggi : 1
Età : 22
Data d'iscrizione : 24.03.18

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum