presentazione pectus excavatum

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: presentazione pectus excavatum

Messaggio  checco_manu86 il Gio 23 Ott 2008, 09:25

una domanda andrea: ma tu hai il pe, sei stato operato o questo problema non l'hai mai avuto? francesco
avatar
checco_manu86

Maschile
Numero di messaggi : 19
Età : 31
Località : lecce
Data d'iscrizione : 19.10.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: presentazione pectus excavatum

Messaggio  Titti il Gio 23 Ott 2008, 09:38

Bel lavoro del dottore e buona vita a te. ciao
avatar
Titti

Maschile
Numero di messaggi : 151
Età : 36
Località : Vicenza
Data d'iscrizione : 11.09.08

Vedi il profilo dell'utente http://www.skysthelimit.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: presentazione pectus excavatum

Messaggio  Andrea il Gio 23 Ott 2008, 09:42

checco_manu86 ha scritto:una domanda andrea: ma tu hai il pe, sei stato operato o questo problema non l'hai mai avuto? francesco

..


Ultima modifica di Andrea il Gio 23 Ott 2008, 15:58, modificato 1 volta

Andrea

Maschile
Numero di messaggi : 114
Età : 32
Località : italy
Data d'iscrizione : 22.04.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: presentazione pectus excavatum

Messaggio  Devadip77 il Gio 23 Ott 2008, 09:52

Complimenti!!...veramente un OTTIMO risultato!!...ORA SI' CHE PUOI DIRE DI AVERE UN BEL PETTO!!... cheers cheers
devo dire che prima era parecchio profondo e come se non bastasse,indipendentemente dalla profondità,l'asimmetria lo rendeva decisamente più brutto !!...ne so qualcosa,il mio NON è molto profondo ma MOLTO asimmetrico!!...guardalo pure,ho postato diverse foto!!
spero l'intervento riuscirà a correggere al meglio questa asimmetria anche se Ottoni mi ha detto che non mi garantisce un risultato al 100% delle ultime costole!
avatar
Devadip77
Moderatore
Moderatore

Maschile
Numero di messaggi : 487
Età : 40
Località : Reggio Emilia
Data d'iscrizione : 17.08.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: presentazione pectus excavatum

Messaggio  Devadip77 il Gio 23 Ott 2008, 10:00

Dimenticavo:
mi pare di avere capito che quindi avessi anche problemi funzionali legati al PE,giusto?
...immagino scarsa capacità polmonare e quindi poco resistenza alla fatica o mi sbaglio?...e con la postura come sei messo?...problemi a collo e schiena o cmq rigidità muscolare?...questo tipo di malformazione determina inevitabilmente una retrazione del diaframma di conseguenza anche il tipo di respirazione risulta modificato!
avatar
Devadip77
Moderatore
Moderatore

Maschile
Numero di messaggi : 487
Età : 40
Località : Reggio Emilia
Data d'iscrizione : 17.08.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: presentazione pectus excavatum

Messaggio  checco_manu86 il Gio 23 Ott 2008, 15:17

allora andrea nn badare alla perfezione, ma cerca di trovare il coraggio e la forza di uscirne da questo problema! Su coraggio!
per quanto riguarda i problemi funzionali, avevo scarso rendimento al livello do respirazione e soprattutto apnee notturne.
i problemi alla schiena li tengo da quando ero piccino, ma non è legato assolutamente al pe. La mia postura penso che si noti dalle foto: anche se sono alto, ho cmq la schiena diritta e un bel portamento. Del resto non ho riscontrato partoclari problemi fisci.
avatar
checco_manu86

Maschile
Numero di messaggi : 19
Età : 31
Località : lecce
Data d'iscrizione : 19.10.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

sodli

Messaggio  gabriele il Gio 23 Lug 2009, 22:36

Ciao, posso sapere quanto hai pagato l'intervento? A me un dottore aveva chiesto un sacco di soldi!!!!! (20.000 euro!!)

Bel risultato!!

gabriele

Numero di messaggi : 12
Età : 38
Data d'iscrizione : 23.07.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

ciao Checco

Messaggio  Merca il Lun 11 Dic 2017, 10:15

ciao so che sono passati degli anni da quando hai scritto su questo blog....ti chiedo un aiuto perchè giovedì mi opero dal Dot Infante con la tecnica di Ravitch(modificata!)....nutro seri dubbi per ciò che riguarda la vita in futuro....cioè i dolori spariscono?si ritorna in grado di fare tutto(sport correre)la rete che viene applicata e non rimossa può creare problemi in futuro?...scusa se ti assillo con tutte queste domande per altro Infante mi sembra professionale e competente...ma io sono terrorizzata comunque!!!!t ringrazio e ti auguro buona giornata.

Merca

Numero di messaggi : 3
Età : 33
Data d'iscrizione : 11.12.17

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: presentazione pectus excavatum

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum