Operazione Ravitch a breve a Brescia

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

OOOOPERAAAAATOOOOO

Messaggio  Andreus il Sab 15 Dic 2012, 20:00

Ciao a tutti, finalmente eccomi entrato nella lista degli operati. Sono tornato a casa proprio ieri mattina.
Salito in ospedale il 5 dicembre e dopo aver conosciuto il grandissimo clarkk che mi ha risolto dubbi e info che non sapevo ancora. Li la tensione era a mille ero bianco come il lenzuolo del letto del poliambulanza Smile e la sera a letto una fatica a prendere sonno. La mattina sveglia alle 6 doccia preparatoria, e via in sala operatoria.
Una volta sveglio i primi giorni sono stati i più duri ma una volta alzato in piedi le cose sono migliorate velocemente. L'unica cosa
è che avevo oltre ai due drenaggini anche un drenaggio toracico (macchina infernale che gorgoglia). Una volta tolto il drenaggio toracico però sono andato in contro a una piccola complicazione perchè dalle lastre risultava che c'era dell' aria sul polmone destro e andava tolta onde evitare di limitare l'espansione del polmone e quindi ho dovuto riinserire un drenaggio toracico nel pettorale destro, idea poco allettante ma era da fare. Dopo una lastra positiva dove si evidenziava che il problema si era risolto ieri tolto il drenaggio e a casa. Ora aihmè motoriamente sono ancora limitato molto e la presenza della barra si fa sentire, infatti sento un peso persistente sul petto. Speriamo vada via presto. Mad
Risultato dell' operazione bellissimo e soddisfatto pienamente. Ottoni lo posso descrivere solo con una parola GRANDIOSO! !!!
Settimana prossima quando toglierò i punti posterò delle foto. Wink
Se qualcuno ha domande di qualsiasi genere chieda pure.


Andreus

Maschile
Numero di messaggi : 14
Età : 29
Data d'iscrizione : 04.02.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: OOOOPERAAAAATOOOOO

Messaggio  Clarkk il Sab 15 Dic 2012, 23:03

ciao andreus bentornato !!!! Very Happy ora piano piano ti riprenderai che tanto il peggio è passato ! per i consigli che ti ho dato in ospedale penso che conoscere e confrontarsi con chi ha il nostro problema (soprattutto in ospedale) aiuti moltissimo Basketball ora immagino che sentirai la mancanza della macchina che gorgogliava .. io mi ci ero un po' abituato Razz
avatar
Clarkk

Maschile
Numero di messaggi : 50
Età : 27
Data d'iscrizione : 11.06.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Operazione Ravitch a breve a Brescia

Messaggio  imlap il Mar 18 Dic 2012, 18:54

Andreus ha scritto:
imlap ha scritto:ciao andreus scusami se ti rispondo solo ora ma ho il pc rotto.ho visto le tue foto e in effetti mi pare di vedere la protesi sporgere nella parte bassa dello sterno, giusto?la mia depressione è ancora importante perchè il pectus era veramente notevole. la depressione inizia subito sotto l'inserzione delle clavicole e prosegue per tutta la lunghezza dello sterno. con la ravitch c'è stato un sollevamento nella zona centrale dello sterno, che adesso segue una curva a onda....  ho già fatto tre interventi di lipofilling, ma i risultati, se ci sono, si cominciano a intravedere solo adesso, e sinceramente comincio ad essere un po' stanca di farmi torturare. non so te ma io trovo le sedute di lipofilling piuttosto sgradevoli. nonostante l'anestesia locale mi sento "grattuggiare" dentro, e in più mi resta un bell'ematoma alla gamba per settimane.... calcolando che poi il grasso si riassorbe quasi completamente comincio a domandarmi se il gioco valga la candela...

Ciao imlap, si quella che si vede sporgere è la protesi e se devo essere sincero prima sporgeva di più e dandomi problemi ai muscoli pettorali ho subito un ulteriore operazione per smussare la protesi che si era spostata.
Purtroppo gli innesti di lipo a volte sono sconvenienti per la velocita con cui poi il grasso viene riassorbito.
Ma come mai la ravitch ti ha lasciato comunque ancora parte della depressione?

la ravitch mi ha lasciato un pectus excavatum perchè putroppo partivo da un indice di haller di 11 e il chirurgo non si era ancora attrezzato per i miracoli...

ho letto che ti sei operato e sei rientrato a casa nonostante qualche piccola complicanza chè è piuttosto comune. il fatto che senti la barra nel petto è normale, col tempo si sta meglio. diciamo che i primi due mesi sono quelli più pesanti poi si torna a una vita pressocchè normale.

imlap

Numero di messaggi : 166
Età : 33
Data d'iscrizione : 30.01.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

esperienza

Messaggio  santaj il Sab 05 Gen 2013, 17:18

Son contento che l'operazione ti sia andata bene Andreus =)

A me non è andata cosi bene purtroppo. Mi sono operato a Brescia dal professor Ottoni 3 anni fa con l'intervento di Ravitch modificato secondo suo consiglio. All'inizio facevano tutto semplice, operazione facilissima, nessun problema ecc ecc.. Il giorno dopo l'operazione, grazie anche all'incapacità degli infermieri, sono andato in overdose di morfina. Chi ha fatto l'operazione può capire il dolore che si prova SOLO pensando di provare ad alzarsi da stesi. Incominciare a vomitare, e dopo essere stato operato e dopo i giorni di digiuno non è il massimo. Come se non bastasse, il 2° giorno mi pare, un infermiera provò ad alzarmi, tirandomi per le braccia facendo in modo che la mia schiena si inarcasse. Lanciai un urlo che in tutto il corridoio mi sentirono. Poi considerando la mia paura degli aghi, avere drenaggi,cateteri e punture giornaliere è stata una sofferenza. E li persi molta voglia di vivere. Quando tornai a casa sembravo un bambino del terzo mondo, avevo il petto rasoraso e l'addominale gonfissimo che mi faceva sempre più male. Dopo un mese circa ritornai dal dottor Ottoni a chiedere spiegazioni che chiamo un altro dottore che mi tastò l'addome e mi disse che era aria e che era un po' di meteorismo e inoltre avevo un ernia addominale verticale lunga tutta gli addominali. Infine mi mandarono a casa con la prescrizione di fermenti lattici "youis". Poco dopo andai a far un ecografia con risultato che avevo un versamento plaeurico sn e un abbondante versamento pericardico, in ambito addominale notevole versamento liquido libero in cavità peritoneale. Mi portarono d'urgenza a vicenza dove prima, sotto anestesia locale, mi misero un piccolo drenaggio, dopo ciò videro che non bastava e allora sotto anestesia totale me ne misero altri 2 più grossi zona sotto pettorale sinistro in più mi fecero un altra incisione di 4 cm circa. Li persi il resto della mia voglia di vivere. Dopo ciò e altri numerosi controlli scoprii un altro problema, e cioè che il dottor Ottoni mi cucii i pettorali tra loro dandomi questa problematica ww.youtube.com/watch?v=iwwETZ3M8vk (preciso che non sono io nel video e mettete una w per vederlo nel www).

Dopo un anno dall'operazione misi tutta la mia buona volontà per rimettermi in sesto e cominciai a fare flessioni. All'inizio non riuscivo neanche a mettermi nella posizione e cominciai appoggiandomi con le ginocchia, ma piano piano mi ripresi.
2 anni dopo l'operazione iniziai a fare nuoto, rimettendo cosi in funzione pianopiano un po' tutti i muscoli.
Ma ahimè tutt'oggi continuo ad avere dolori continui, dalla schiena, all'addome e ai pettorali.
Io dalla mia esperienza sconsiglierei a chiunque di operarsi, considerando gli aspetti psicologici che noi tutti sappiamo. Io ho messo un aspetto psicologico davanti alla mia salute fisica e ora me ne sto pentendo. Spero che a voi non accada un esperienza come la mia.

Scusate l'intromissione e auguri!


Ultima modifica di santaj il Gio 10 Gen 2013, 14:47, modificato 1 volta
avatar
santaj

Numero di messaggi : 10
Età : 25
Data d'iscrizione : 05.01.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Operazione Ravitch a breve a Brescia

Messaggio  Andreus il Sab 05 Gen 2013, 17:48

Ciao santaj, mi dispiace molto per la tua storia, hai avuto molti problemi da affrontare.
Io per ora sembra vada tutto ok! Anch'io ho avuto una piccola complicazione con un pneumotorace sopraggiunto
nei giorni a seguire l'operazione ma risolto.
Dolori particolari non ne ho, solo ogni tanto fastidi e dolorini per la barra.
Ora come stai? Ma quando ti hanno tolto la barra nel secondo intervento non ti hanno sistemato i muscoli pettorali??

Andreus

Maschile
Numero di messaggi : 14
Età : 29
Data d'iscrizione : 04.02.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Operazione Ravitch a breve a Brescia

Messaggio  santaj il Sab 05 Gen 2013, 18:39

Andreus ha scritto:Ciao santaj, mi dispiace molto per la tua storia, hai avuto molti problemi da affrontare.
Io per ora sembra vada tutto ok! Anch'io ho avuto una piccola complicazione con un pneumotorace sopraggiunto
nei giorni a seguire l'operazione ma risolto.
Dolori particolari non ne ho, solo ogni tanto fastidi e dolorini per la barra.
Ora come stai? Ma quando ti hanno tolto la barra nel secondo intervento non ti hanno sistemato i muscoli pettorali??

Io ho avuto l'intervento di Ravitch modificato, con l'inserzione della retina. Questa retina dovrò tenerla per sempre, come i pettorali in questa posizione =(
avatar
santaj

Numero di messaggi : 10
Età : 25
Data d'iscrizione : 05.01.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

quando riabi da mambrioni?

Messaggio  Andreus il Sab 05 Gen 2013, 19:23

Ragazzi vi chiedo un consiglio, domani è un mese che sho fatto la prima operazione e il 18 avrò il controllo da
Ottoni. Voi quando siete andati da Mambrioni per la fisioterapia? Quando è il momento corretto per andare dopo la prima operazione??

Andreus

Maschile
Numero di messaggi : 14
Età : 29
Data d'iscrizione : 04.02.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Operazione Ravitch a breve a Brescia

Messaggio  lucio il Sab 05 Gen 2013, 20:01

io andai dopo quasi 2 mesi , ma io sono un caso a parte: son dovuto tornare su a Bs dopo un mese e mezzo per farmi aspirare il versamento polmonare.
Credo che sia soggettivo....2/3/4 settimane dipende da come ti senti.... cheers
avatar
lucio
Moderatore
Moderatore

Maschile
Numero di messaggi : 892
Età : 43
Località : BOLOGNA
Data d'iscrizione : 27.08.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Operazione Ravitch a breve a Brescia

Messaggio  lucio il Dom 06 Gen 2013, 19:41

Scusa Santaj, non avevo letto il tuo post e visto i giorni di festa sono un po' distratto.... scratch
Volevo chiederti come stai ora ? Puoi/vuoi postare qualche foto pre e post intervento ? Suspect
avatar
lucio
Moderatore
Moderatore

Maschile
Numero di messaggi : 892
Età : 43
Località : BOLOGNA
Data d'iscrizione : 27.08.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Operazione Ravitch a breve a Brescia

Messaggio  santaj il Dom 06 Gen 2013, 20:19

lucio ha scritto:Scusa Santaj, non avevo letto il tuo post e visto i giorni di festa sono un po' distratto.... scratch
Volevo chiederti come stai ora ? Puoi/vuoi postare qualche foto pre e post intervento ? Suspect

Adesso cerco di capire come si fa e le posto =) Pre intervento al momento non ne ho però :/
avatar
santaj

Numero di messaggi : 10
Età : 25
Data d'iscrizione : 05.01.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Operazione Ravitch a breve a Brescia

Messaggio  santaj il Dom 06 Gen 2013, 20:27

santaj ha scritto:
lucio ha scritto:Scusa Santaj, non avevo letto il tuo post e visto i giorni di festa sono un po' distratto.... scratch
Volevo chiederti come stai ora ? Puoi/vuoi postare qualche foto pre e post intervento ? Suspect

Adesso cerco di capire come si fa e le posto =) Pre intervento al momento non ne ho però :/


avatar
santaj

Numero di messaggi : 10
Età : 25
Data d'iscrizione : 05.01.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Operazione Ravitch a breve a Brescia

Messaggio  santaj il Dom 06 Gen 2013, 20:34

lucio ha scritto:Scusa Santaj, non avevo letto il tuo post e visto i giorni di festa sono un po' distratto.... scratch
Volevo chiederti come stai ora ? Puoi/vuoi postare qualche foto pre e post intervento ? Suspect
Per il come sto ora direi che non sto troppo bene.. Dolori continui, a volte arrivano delle fitte piu forti. Il freddo lo sento parecchio e a star troppo seduti o troppo in piedi mi vengono dolori. Ora sto migliorando dal punto di vista estetico e muscolare grazie ad esercizi che faccio costantemente ogni giorno, che però all'inizio era una vera sofferenza fare. Ma se dovessi rispondere alla fatidica domanda "se tornassi indietro, lo rifaresti?" Io risponderei con un no. Ho perso molto di piu di quello che ho guadagnato, e io che son sempre stato in ottima salute ora lotto con dolori giornalieri. Non ne è valsa la pena, ma infondo anche se me lo avessero detto a quei tempi non mi sarei tirato indietro, perchè purtroppo io sono uno di quelli che ci deve sbattere la faccia per rendersi conto

Ho provato a cercare delle foro pre intervento ma non ne ho trovate.. Credo che come tutti, tendevo un po' a nasconderlo, e la maglietta ce l'avevo sempre addosso <.<


Ultima modifica di santaj il Dom 06 Gen 2013, 20:41, modificato 1 volta
avatar
santaj

Numero di messaggi : 10
Età : 25
Data d'iscrizione : 05.01.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Operazione Ravitch a breve a Brescia

Messaggio  lucio il Dom 06 Gen 2013, 20:39

Non so come eri messo prima, ma dal punto di vista prettamente estetico a me sembra "un buon lavoro" poi ovviamente in foto le "sensazioni/dolori" non si "vedono"....
Che pensi di fare ? scratch
avatar
lucio
Moderatore
Moderatore

Maschile
Numero di messaggi : 892
Età : 43
Località : BOLOGNA
Data d'iscrizione : 27.08.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Operazione Ravitch a breve a Brescia

Messaggio  santaj il Dom 06 Gen 2013, 20:41

lucio ha scritto:Non so come eri messo prima, ma dal punto di vista prettamente estetico a me sembra "un buon lavoro" poi ovviamente in foto le "sensazioni/dolori" non si "vedono"....
Che pensi di fare ? scratch

In che senso cosa penso di fare? =)
avatar
santaj

Numero di messaggi : 10
Età : 25
Data d'iscrizione : 05.01.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Operazione Ravitch a breve a Brescia

Messaggio  lucio il Dom 06 Gen 2013, 20:45

nel senso se pensavi ad un nuovo intervento per sistemare i pettorali o te li tieni così....????
avatar
lucio
Moderatore
Moderatore

Maschile
Numero di messaggi : 892
Età : 43
Località : BOLOGNA
Data d'iscrizione : 27.08.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Operazione Ravitch a breve a Brescia

Messaggio  santaj il Dom 06 Gen 2013, 20:49

lucio ha scritto:nel senso se pensavi ad un nuovo intervento per sistemare i pettorali o te li tieni così....????

Eh devo andare ad informarmi bene, essendo ancora mantenuto, non so quando ho la possibilità di andare. Io speravo che essendo una cosa che fanno normalmente nell'intervento di ravitch con il ferretto, non fosse particolarmente difficile da fare.
avatar
santaj

Numero di messaggi : 10
Età : 25
Data d'iscrizione : 05.01.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Operazione Ravitch a breve a Brescia

Messaggio  lucio il Dom 06 Gen 2013, 20:57

Come ho letto anche su questo Forum la diastasi dei pettorali e' una delle complicazioni piu' frequenti insieme a versamenti vari, Pneumotorace ecc.... Crying or Very sad
avatar
lucio
Moderatore
Moderatore

Maschile
Numero di messaggi : 892
Età : 43
Località : BOLOGNA
Data d'iscrizione : 27.08.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Operazione Ravitch a breve a Brescia

Messaggio  santaj il Dom 06 Gen 2013, 21:14

lucio ha scritto:Come ho letto anche su questo Forum la diastasi dei pettorali e' una delle complicazioni piu' frequenti insieme a versamenti vari, Pneumotorace ecc.... Crying or Very sad

Ma non ho una diastasi. Non vorrei sbagliarmi ma una diastasi è una separazione. A me han cucito i pettorali tra loro ç_ç
avatar
santaj

Numero di messaggi : 10
Età : 25
Data d'iscrizione : 05.01.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: esperienza

Messaggio  Ospite il Lun 07 Gen 2013, 11:45

Ciao santajr, mi spiace davvero molto per l'esperienza ke hai avuto .. Neutral
E' vero, il termine diastasi significa letteralmente allontanamento, separazione di due strutture normalmente vicine, però qui lo si è sempre usato per definire il movimento anomalo dei pettorali, in cui durante la contrazione uno trascina l'altro, come nel video che hai mostrato. Suspect
Purtroppo una complicazione nota Mad
So che, nonostante la presenza della rete, esiste la possibilità di sistemarli. Questo comporta un'altro un'altro interv chirurg: per cui dovresti sentire qualke parere medico al riguardo..

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Operazione Ravitch a breve a Brescia

Messaggio  santaj il Lun 07 Gen 2013, 14:42

laura ha scritto:Ciao santajr, mi spiace davvero molto per l'esperienza ke hai avuto .. Neutral
E' vero, il termine diastasi significa letteralmente allontanamento, separazione di due strutture normalmente vicine, però qui lo si è sempre usato per definire il movimento anomalo dei pettorali, in cui durante la contrazione uno trascina l'altro, come nel video che hai mostrato. Suspect
Purtroppo una complicazione nota Mad
So che, nonostante la presenza della rete, esiste la possibilità di sistemarli. Questo comporta un'altro un'altro interv chirurg: per cui dovresti sentire qualke parere medico al riguardo..
Ok grazie per l'informazione =) Il desiderio di metterli apposto è grande, tanto quanto però è la paura di incasinarmi ancora di piu :/ Una volta mi han messo le mani e adesso ho tutti sti problemi :/ E in questi anni ho fatto tanti sacrifici per rifarmi una massa muscolare, se per metterli apposto dovessi ricominciare da capo sarebbe un casino :/
avatar
santaj

Numero di messaggi : 10
Età : 25
Data d'iscrizione : 05.01.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

BUON RISULTATO

Messaggio  atomico81 il Mar 19 Feb 2013, 21:24

Dalle foto non vedo nessun problema, anzi. Mi sembra proprio che si tratti di un buon lavoro...Strano, quando mi sono operato io per un problema molto più grave, non ho notato tutta questa incapacità, questi macellai allo sbaraglio, anzi...Mah, sembra tutto molto strano.
avatar
atomico81

Numero di messaggi : 13
Età : 36
Data d'iscrizione : 21.09.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Operazione Ravitch a breve a Brescia

Messaggio  Andreus il Mer 08 Mag 2013, 19:45

Ciao ragazzi,
rieccomi per aggiornarvi sulla mia situazione a 5 mesi dalla prima operazione.
Ho ricominciato ormai a fare tutto quello che facevo prima e la barra non sento nemmeno più di averla (più o meno Cool )
I problemucci però non hanno stantato ad arrivare tra cui: diastasi ai muscoli pettorali (lieve non troppo fastidiosa) che sistemeremo alla seconda operazione, processo xifoideo che anche questo rimetteremo in sesto nella prossima ope e un leggero avvallamento del pettorale destro (quello del P.E. asimmetrico) per colpa del muscolo che essendo ipoatrofizzato ora è sottile e crea una lieve depressione (muscolare non ossea) che esteticamente un po' si nota, adesso ho intenzione di iniziare i pesi in maniera seria per poter sviluppare anche quella parte di muscolo, poi ottoni mi parlava di lipofilling ma sinceramente non ho grasso e poi non voglio più buchi e cicatrici Evil or Very Mad quindi vorrei sistemare questo con l'attività fisica...secondo voi è fattibile come cosa?
Nonostante tutto sono comunque soddisfatto del risultato in confronto a prima, il cambiamento è notevole...

Posto di seguito le foto prima e dopo l'intervento, ditemi un po' i vostri pareri, che per me contano Smile

http://img571.imageshack.us/img571/6910/20121126124451.jpg (PRIMA)

http://img29.imageshack.us/img29/1680/20121126124433.jpg (PRIMA)

http://img594.imageshack.us/img594/1751/1001682k.jpg (DOPO)

http://img855.imageshack.us/img855/8885/1001692ch.jpg (DOPO)


Andreus

Maschile
Numero di messaggi : 14
Età : 29
Data d'iscrizione : 04.02.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Operazione Ravitch a breve a Brescia

Messaggio  Davide7775 il Gio 09 Mag 2013, 08:15

Il risultato non e` male e poi dopo le lievi correzioni che avverranno alla seconda operazione sarai perfetto! Non preoccuparti! Cool
avatar
Davide7775
Moderatore
Moderatore

Maschile
Numero di messaggi : 391
Età : 42
Data d'iscrizione : 02.02.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Operazione Ravitch a breve a Brescia

Messaggio  lucio il Gio 09 Mag 2013, 10:47

Pesi con la diastasi li puoi fare, non esagerare coi carichi pero'... potresti mettere un polsino coi pesi, ci sono da 1/2 e 1 chilo così oltre a rinforzare il braccio rinforzi il pettorale in questione Smile
Ciao
avatar
lucio
Moderatore
Moderatore

Maschile
Numero di messaggi : 892
Età : 43
Località : BOLOGNA
Data d'iscrizione : 27.08.10

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

BARRA TOLTAAA

Messaggio  Andreus il Mer 08 Gen 2014, 19:43

Ciao ragazzi,
finalmente l'11 di dicembre sono tornato al poliambulanza a togliere la cara barretta che mi ha fatto compagnia per tutto il 2013  Very Happy !!!!
Caspita mi ci ero quasi affezionato!! Razz Entrato direttamente il giorno dell'operazione l'11 alle 7, il tempo di prepararmi, salutare Ottoni e via in sala operatoria. Appena uscito solo fastidi, dolori quasi niente. E' stata veramente una passeggiata, anche la degenza (5gg) è stata veramente tranquilla rispetto ovviamente alla prima operazione. La ripresa diciamo molto veloce, ovviamente è solo passato quasi un mese, quindi evito ancora gli sforzi. Adesso che il gonfiore ai pettorali è calato posso vedere il risultato, il rigonfiamento che avevo alla base dello sterno (quello che credevo un processo xifoideo che però si è rivelato una cartilagine) non c'è più, e la diastasi ai pettorali sistemata, ora i pettorali sono attaccati allo sterno, indipendentemente uno dall'altro. Ovviamente esteticamente i due pettorali non sono identici (anche perché avevo un pe asimmetrico moderato) quindi il pettorale dove c'era il pe è più piccolo ma sinceramente il muscolo si sviluppa e quindi rispetto a prima il risultato c'è eccome!!! Wink Ovviamente essendo anche un po' preoccupato per eventuali recidive parlando con Ottoni mi ha consigliato per essere sicuri al 100%, di fare fisioterapia per imparare la respirazione corretta.. infatti sabato prossimo dopo la visita di controllo con ottoni andrò per il primo incontro con Mambrioni. Il buon risultato ottenuto facendo due operazioni con tutti gli annessi e connessi lo voglio mantenere tale e la fisioterapia di certo è la prassi necessaria.  Very Happy 
Appena se ne andranno anche le croste dei drenaggi pubblicherò qualche foto del risultato.  Smile 

Andreus

Maschile
Numero di messaggi : 14
Età : 29
Data d'iscrizione : 04.02.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum