Complicazioni post intervento con Ravitch

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Andare in basso

Re: Complicazioni post intervento con Ravitch

Messaggio  Dominguez33 il Mar 28 Feb 2017, 19:49

Grazie mille. Te lo chiedo perché io ho un problema funzionale di deglutizione e tensione muscolare al tendine centrale (linguaggio osteopatico) che va dalla mandibola all'osso sacro. Facendo gli esercizi di Mambrioni e quindi gonfiando lo sterno tutto migliora, si sciolgono tutte le tensioni dal collo al bacino. Il problema è che poi di notte torno a respirare infossando lo sterno e la mattina mi sveglio tutto bloccato come prima. Devo capirla bene questa cosa, magari chiedendo meglio a Mambrioni, perché se è tutto un fatto muscolare-posturale, e se l'intervento sposta solo le ossa ma non modifica la dinamica respiratoria-muscolare, allora non lo prendo neanche in considerazione. Intanto grazie ancora.

Dominguez33

Numero di messaggi : 2
Età : 33
Data d'iscrizione : 10.11.16

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Complicazioni post intervento con Ravitch

Messaggio  DR80 il Mer 05 Lug 2017, 16:05

Ho sentito di gente a cui il difetto è addirittura peggiorato, per con la tecnica di Nuss, per quel che so della tecnica di r. i risultati sono permanenti, in ogni caso se non hai fatto fisioterapia per correggere la respirazione paradossa, forse dovresti farla, poi potresti iniziare a misurare la effettiva circonferenza del petto e controllare x sicurezza. Ti consiglio vivamente di farti visitare da uno specialista, anche se quasi certamente è una tua paranoia.. non si puo percepire un cambiamento di circonferenza del petto così piccolo (parli di millimetri), in quattro anni, si ingrassa e si drimagrisce, se magari è un pò che fai vita sedentaria potrebbe diopendeer da un abbassamento del tono muscolare. Comunque, io per sicurezza mi farei visitare.

DR80

Numero di messaggi : 6
Età : 37
Data d'iscrizione : 03.07.17

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Complicazioni post intervento con Ravitch

Messaggio  DR80 il Mer 05 Lug 2017, 16:24

Per quanto riguarda la Fiso, ragazzi/e è sicuramente necessaria, avendo passato tutta la vita a mantenere posture scorrette, bisogna inanzitutto risolvere questi problemi, abituarsi a respirare in modo corretto, non ci si può aspettare che una singola operazione risolva tutto. Io non sono stato operato, però facendo sport e fisio, quantomeno ho raddrizzato l'andatura incurvata e rafforzato i pettorali, in modo da far peggiorare la cosa il meno possibile. Se si sta chini, con le scapole e le spalle verso l'avanti, si respira in modo da appiattire il diaframma, con il tempo tt peggiora.. è un pò come portare l'apparecchio sbagliato, ala lunga vi torcerà i denti.

DR80

Numero di messaggi : 6
Età : 37
Data d'iscrizione : 03.07.17

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Complicazioni post intervento con Ravitch

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum